podcast

Brambati: “Eriksen riservato e timido. Sono contento che sia vivo”

PODCAST - Brambati: “Eriksen riservato e timido. Sono contento che sia vivo”TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Lorenzo Marucci
lunedì 14 giugno 2021, 17:55News
di Althea Lucia Crincoli

Ospiti: Massimo Brambati, Alessio Tacchinardi e Prof. Petrolati Cardiologo: "Un cuore sottoposto ad un stress può portare alla situazione di Erikesen. Fondamentali i soccorsi tempestivi. Uno stress agonistico può portare un problema anche ad un cuore sano" - Maracanà con Marco Piccari e Cinzia Santangeli

Massimo Brambati oggi ospite a Maracanà di TMW Radio ha parlato della partita Danimarca-Finlandia di sabato pomeriggio.
“Non si doveva proseguire la gara. L’episodio di Eriksen ha scioccato i calciatori di entrambe le squadre e tutto il mondo calcistico. Per fortuna che i soccorsi sono stati tempestivi e che Capitan Kjaer abbia avuto la lucidità di prestare i primi soccorsi”. Di Christian Eriksen racconta: “Ha conquistato tutta la squadra nerazzurra grazie alla propria riservatezza e timidezza. È arrivato in punta di piedi e si è guadagnato l’affetto dei compagni interisti che sono rimasti terrorizzati da quanto accadutogli”.