Maurizio Costanzo avvisa la Roma: "È obbligatorio evitare la sindrome del complotto arbitrale"

Maurizio Costanzo avvisa la Roma: "È obbligatorio evitare la sindrome del complotto arbitrale"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
giovedì 30 settembre 2021, 15:43News
di Giacomo Biccio
fonte Tuttomercatoweb.com

Maurizio Costanzo, consulente per la comunicazione della Roma di Friedkin nei suoi "pensieri giallorossi" sul Corriere dello Sport è tornato a parlare delle polemiche arbitrali dopo il derby perso contro la Lazio: "L a prima cosa che mi viene in mente è che è necessario, anzi obbligatorio, evitare la sindrome del “complotto”. Il complotto sarebbe quello degli arbitri contro la Roma. Non parliamo di questo, anche se questi arbitri non hanno dato il meglio. Ho sempre pensato che la cosa migliore sarebbe che gli arbitri si allenassero con una VAR dentro casa, coordinata e giudicata dalla moglie. D’altra parte, pensando agli arbitri, non possiamo dimenticare che l’espulsione di Pellegrini, opera di un arbitro, ha compromesso l’esito del derby".