live

Calciomercato Inter, tutte le news: Onana è ufficiale, Sensi fa le visite col Monza

LIVE - Calciomercato Inter, tutte le news: Onana è ufficiale, Sensi fa le visite col MonzaTUTTOmercatoWEB.com
Ieri alle 17:00Live
di Luca Chiarini

Chi sarà il grande sacrificato di questa estate? E quale sarà il colpo in attacco? Il mercato dell'Inter entra nel vivo: segui tutti gli aggiornamenti, le indiscrezioni e molto altro nel live de L'Interista!

VENERDÌ 1 LUGLIO

16.02 - UFFICIALE - Onana è un nuovo giocatore dell'Inter - Ora è finalmente ufficiale. Andre Onana è un nuovo giocatore dell'Inter. Il portiere camerunense potrebbe sin da subito diventare il titolare della formazione di Simone Inzaghi. 

15.00 - Monza, conclusa la prima parte di visite mediche di Stefano Sensi - Stefano Sensi è sempre più vicino al Monza, pronto a dargli una nuova occasione di brillare in Serie A: il centrocampista di proprietà dell'Inter ha concluso la prima parte di visite mediche alla Clinica Columbus di Milano e domani si sottoporrà ad ulteriori test fisici propedeutici al suo approdo in biancorosso: al termine è infatti prevista la firma.

11:42 - Skriniar, si attende il quinto rilancio del PSG - In casa Inter il mercato è ovviamente l'argomento principale di questi primi giorni della nuova stagione, ma non solo in entrata: accolti Lukaku e Asllani, con altri tre colpi in arrivo, si attendono novità anche riguardo l'attesa cessione che dovrebbe finanziare il mercato. Milan Skriniar è ovviamente l'indiziato principale e in casa nerazzurra, scrive la Gazzetta dello Sport, si aspetta un rilancio parigino, il quinto, per arrivare grazie ai bonus ai 70 milioni richiesti.

10:34 - Depositati in Lega i contratti di Onana e Mkhitaryan - In attesa dei comunicati ufficiali da parte dell’Inter, sono stati depositati in Lega i contratti dei prossimi due acquisti del club nerazzurro. Si tratta di Henrikh Mkhitaryan e André Onana, entrambi svincolati dopo la fine delle rispettive esperienze con Roma e Ajax. Nelle prossime ore sono attese le note da parte del club.

10:26 - Nel week-end gli annunci di Onana e Mkhitaryan - Come scrive il Corriere dello Sport, nel week-end sono previsti anche gli annunci di André Onana e Henrikh Mkhitaryan, che hanno già svolto visite mediche e firme, ma per cui è stato necessario attendere l’inizio della nuova stagione essendosi loro svincolati dalle loro precedenti società.

10:00 - Handanovic, un altro anno in campo e poi futuro da allenatore? - "Inter, il retroscena: per Handanovic c'è un futuro da allenatore", spiega l'edizione in edicola oggi del quotidiano Tuttosport. Per il capitano dell'Inter quest'anno avrà inizio una nuova vita. Lo sloveno si giocherà il posto con André Onana (Samir dovrebbe comunque partire come titolare), poi inizierà a pensare al proprio futuro. Nella mente di Handanovic c’è comunque l’idea di giocare per un’altra stagione (fino al 2024) poi nei suoi pensieri si sta facendo sempre più strada l’idea di provare la strada dell’allenatore.

9:40 - Salta Dzeko al Valencia - Primi segnali di nervosismo per Gennaro Gattuso sulla panchina del Valencia. Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, che riprende alcuni media spagnoli, l'ex tecnico del Napoli sta addirittura meditando le dimissioni. Con ogni probabilità non si giungerà a tanto, ma vuole una svolta dal mercato, visto che ha chiesto Edin Dzeko dell'Inter e non è stato accontentato. La motivazione è che lo stipendio del bosniaco da 5 milioni di euro è troppo alto, così come sono troppo alti i costi di Edinson Cavani, svincolato dal Manchester United, e di Matteo Politano, per il quale il Napoli chiede 20 milioni di euro. Difficile anche portare a Valencia Diego Demme.

9:36 - Bremer può sbloccarsi se parte Pinamonti - Il Corriere dello Sport si concentra sul colpo Gleison Bremer, a cui l’Inter lavora ormai da tanto. L’acquisto del brasiliano del Torino non è legato all’uscita o meno di Milan Skriniar, dal punto di vista tecnico, ma lo è da quello finanziario. Col difensore c’è un accordo dallo scorso gennaio, da capire se la situazione si possa sbloccare con la partenza di Andrea Pinamonti, per cui restano in ballo Atalanta e Monza.

08:14 - Dybala-Inter si raffredda, il Milan può affondare - Paulo Dybala al Milan resta una possibilità, anche se occorrerà aspettare ancora un po'. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, l'argentino ora è in una bolla dopo aver ricambiato le attenzioni dell'Inter: da aprile a oggi ci sono stati ammiccamenti, allusioni, incontri e uscite allo scoperto, compresa ovviamente un’offerta ufficiale per l'attaccante ormai ex Juvents. I nerazzurri hanno proposto 5 milioni di euro a stagione più uno di bonus legato alle presenze, ma ha chiesto tempo per mettere a segno le operazioni in uscita. Fino a poco fa per Dybala l'Inter era una pista solida e quasi certa, ora sente che le certezze possano affievolirsi e così il Milan può inserirsi, ma il giocatore deve abbassare le sue pretese economiche, chiedendo meno anche dei 6 milioni annui offerti dall'Inter, e deve essere considerato inseribile nel calcio di Pioli.

GIOVEDÌ 30 GIUGNO

23.56 - Ionut Radu alla Cremonese, ci siamo: domani le visite mediche - Come riportato da Gianluca Di Marzio su Sky Sport, domani mattina inizierà la nuova avventura alla Cremonese per il portiere dell'Inter, Ionut Radu. Il giocatore nerazzurro, che andrà in prestito nella squadra neopromossa, svolgerà oggi le visite mediche. Dopodiché ci saranno le firme sui contratti.

23.30 - Accelerata del Boca Juniors per Vidal: presentata l'offerta formale - Il Boca Juniors ha mosso i primi passi concreti per assicurarsi Arturo Vidal. Lo riferiscono i colleghi di 'TyC Sports', che hanno reso nota l'offerta presentata dagli argentini al centrocampista nerazzurro. Nel dettaglio un anno e mezzo di contratto più un opzione di rinnovo della medesima durata. Totale tre anni. A giorni è attesa la risposta dell'ex Juve, ormai da tempo sulla lista di sbarco dell'Inter.

23.05 - Skriniar, il Psg deve alzare l'offerta da 50 mln: contatti costanti con l'Inter - Dopo essersi assicurata Lukaku e Asllani, l'Inter deve pensare pure alle uscite. Il primo indiziato a partire è Milan Skriniar, corteggiatissimo dal Psg: i francesi, riferisce 'Sky Sport', sono in costante contatto con il club nerazzurro. Al momento i campioni di Francia non si sono spinti oltre i 50 milioni di euro, con Marotta che ha sempre detto di no all'ingresso di eventuali contropartite. La Beneamata continua a chiederne 80, e spera in una eventuale asta col Chelsea, dettosi interessato al difensore.   

21.42 - Scamacca sempre più vicino a lasciare la Serie A: ad un passo l'accordo col Psg - Niente Inter o Milan: il prossimo club di Gianluca Scamacca sarà il Psg. I francesi, conferma 'Repubblica' si sono avvicinati sensibilmente alle richieste economiche del Sassuolo, mettendo sul tavolo 40 milioni di euro più bonus per la punta scuola Roma. Determinanti i contatti avvenuti nelle scorse ore: la fumata bianca per l'affare potrebbe arrivare già sabato o domenica.

19.20 - De Vrij, l'Inter attende offerte: la speranza è non perderlo a zero - Bastoni e Skriniar sono i difensori più in vetrina in casa nerazzurra, ma non va nemmeno dimenticata la posizione di Stefan De Vrij, reduce da una stagione tutt'altro che brillante. L'olandese, in scadenza nel 2023, è sul mercato: davanti ad una buona offerta, Marotta certamente non farebbe barricate per tenerlo a Milano. Parlavamo di buona offerta appunto: la speranza è che qualcosa si muova dalla Premier League, ma lo stesso ad è consapevole che dall'ex Lazio sarà difficile ricavare più di 10 milioni. Di fatto ai nerazzurri converrebbe più prolungargli il contratto (almeno di un altro anno a cifre ridotte), ma al momento ogni discorso è fermo. 

17.45 - Inter, Dalbert va al Nizza? Favre lo vuole, ma la dirigenza non è convinta - Henrique Dalbert potrebbe giocare ancora al Nizza. Secondo quanto riportato da Sport Mediaset, l'esterno dell'Inter, rientrato dopo il prestito al Cagliari, cerca una sistematizione ed il tecnico Favre avrebbe fatto presente che il brasiliano sarebbe il suo prescelto per la fascia sinistra. La dirigenza sembra al momento però poco convinta e ancora non ha presentato un'offerta ai nerazzurri.

16.10 - Atalanta, l'ok di Pinamonti arriverebbe solo in caso di cessione di Muriel o Zapata - L'Atalanta continua a insistere per Andrea Pinamonti. L'attaccante dell'Inter classe '99 lascerà con ogni probabilità i nerazzurri in estate per andare a cercare una piazza che possa garantirgli maggiori possibilità di minutaggio e opportunità di mettersi in mostra per dimostrare il suo valore. Ad oggi però il trentino non ha ancora preso una decisione e sarebbe pronto a valutare il trasferimento a Bergamo solo in caso di cessione di Luis Muriel o Duvan Zapata. La Dea in ogni caso ci sta provando e sa che dovrà far quadrare anche altri aspetti come soddisfare le richieste di Pinamonti per quanto riguarda l'ingaggio, che all'Inter è di circa 2 milioni di euro annui. Per questo gli orobici stanno comunque valutando anche altre alternative, pur mantenendo in cima alla lista delle proprie preferenze il nome dell'ex Empoli.

14.55 - Inter, sfuma Cambiaso: la Juventus ha chiuso l'affare con il Genoa - Secondo quanto riportato da TMW, Andrea Cambiaso è pronto a diventare un nuovo giocatore della Juventus. Tutto fatto con il Genoa: operazione da tre milioni di euro più il cartellino del difensore centrale Radu Dragusin. Sono previste nei prossimi giorni le viste mediche.

13.20Commisso vuole l'asta per Milenovic: Marotta non ha intenzione di partecipare - Come riportato da La Repubblica, uno dei grandi obiettivi di Rocco Commisso è quello di scatenare un’asta per Milenkovic. Il difensore viola, con il contratto in scadenza nel 2023, viene valutato 15 milioni dai nerazzurri che, come Marotta, non hanno intenzione di lanciarsi in nessuna asta, visto che il giocatore piace anche al Napoli, che potrebbe fare sul serio se partisse Koulibaly.

11.45 - Via vai in difesa: c'è Milenkovic, partono in due - Per quanto riguarda gli arrivi, fari puntati su Milenkovic, difensore della Fiorentina in scadenza nel 2023 con un prezzo goloso da 15 milioni (su di lui però non c’è solo l’Inter). In uscita, invece, partiranno Vanheusden, corteggiato da Spezia e Sampdoria, e Pirola, sempre nel mirino della Salernitana (l’Inter vuole tenersi la recompra).

11.00 - Inter-Toro: incontro per Bremer - Giornata importante per il futuro di Bremer quest'oggi. A scriverlo è Tuttosport che parla di un incontro tra la dirigenza nerazzurra e quella del Toro, sul tavolo il futuro del difensore brasiliano. La richiesta dei granata al momento è sempre altissima (si parla di 50 milioni) ma è palese che con il passare delle settimane si abbasserà notevolmente. Il prezzo giusto potrebbe essere l'esatta metà, 25 milioni, anche considerando che in caso di mancato accordo Bremer potrà liberarsi a gennaio a 15 milioni, tutto fa intendere che una volta ceduto Skriniar l'Inter proverà l'affondo sul brasiliano.

09.15 - Napoli interessato a Correa - Un'indiscrezione proveniente dall'edizione odierna de Il Mattino delinea una situazione in casa Napoli che potrebbe portare gli azzurri ad interessarsi del Tucu Correa. L'addio imminente di Mertens porta i partenopei a guardarsi intorno, e l'attaccante argentino, chiuso da un eventuale arrivo di Dybala in nerazzurro, potrebbe essere una soluzione interessante. Lo scoglio è, neanche a dirlo, la valutazione del cartellino, l'Inter lo ha pagato circa 30 milioni dalla Lazio e non vorrebbe registrare una minusvalenza, palla a De Laurentiis, situazione ancora ai prodromi, ma non è detto che nei prossimi giorni evolva.

MERCOLEDÌ 29 GIUGNO

22.24 - Telelombardia: Dybala avrebbe ricontattato la Juve -  Clamorosa indiscrezione l'entourage di Dybala avrebbe contattato i dirigenti della Juve per sondare la disponibilità del club a siglare un nuovo contratto a cifre nettamente più basse rispetto a quelle dei quali si è discusso negli scorsi mesi. Ma non è tutto: Dybala starebbe pure pensando di cambiare procuratore, attualmente lo segue Jorge Antun, costringendo difatto a ricominciare la trattativa con l'Inter da zero.

21.44 - Lukaku sceglie la numero 90 - Ufficiale il numero che indosserà Lukaku nella prossima stagione: con la numero 9 occupata da Dzeko, il belga ha deciso di optare per la numero 90.

20.23 - L'Inter riaccoglie Lukaku: "Welcome back Rom" - Dopo il siparietto nel pomeriggio assieme al presidente Zhang sul tetto della sede nerazzurra (CLICCA QUI per vedere il video) e la prima foto ufficiale proprio con il numero 1 nerazzurro, Lukaku è stato accolto ufficialmente anche da un post comparso sui canali social dell'Inter: "Welcome back Rom".

19.30 - Satriano passa all'Empoli in prestito - Martin Satriano è virtualmente un calciatore dell'Empoli. Si è chiuso l'accordo con i toscani per un affare in prestito secco annuale. Non resta che attendere l'ufficialità. 

18.52 - Asllani, c'è la firma con l'Inter - Kristjan Asllani ha da poco lasciato la sede dell’Inter. Il centrocampista albanese, dopo aver espletato oggi tutto l’iter per le visite mediche e l’idoneità sportiva, ha appena firmato il contratto che lo legherà al club nerazzurro.

18:44 - Sensi ha detto sì al Monza - Stefano Sensi si trasferirà al Monza. Il centrocampista dell’Inter ha accettato la corte del club neopromossa in Serie A, dove si trasferirà in prestito secco. Nuova occasione per ritrovarsi, dunque, dopo l’esperienza della passata stagione alla Sampdoria.

16:30 - Anche Asllani è in sede - Dopo Romelu Lukaku, pochi minuti fa anche Kristjan Asllani è arrivato nella sede dell’Inter. Il centrocampista dopo aver svolto visite mediche e idoneità firmerà il suo nuovo contratto con il club nerazzurro.

15:40 - Lukaku è arrivato in sede - Ultimo atto della lunga giornata di Romelu Lukaku, arrivato stamattina a Milano e già sottopostosi alla visite mediche. L’attaccante belga è appena arrivato in sede per firmare il contratto col club nerazzurro, accolto da una folta folla di tifosi.

09.26 - L'INTERISTA - Asllani è arrivato all'Humanitas: visite mediche in corso - Kristjan Asllani è arrivato all'Humanitas per sostenere le visite mediche. Il centrocampista - come raccolto dalla nostra redazione - ha avviato l'iter, a breve diventerà un nuovo calciatore nerazzurro.

07.14 - Lukaku è atterrato a Milano: “Sono troppo contento” - Il Big Rom day è iniziato. Romelu Lulaku è atterrato pochi minuti fa all'aeroporto di Milano Linate: "Sono troppo contento", ha dichiarato ai microfoni di TMW. Ora le visite mediche di rito, poi la firma.

MARTEDÍ 28 GIUGNO

23:30 - Frenata nella trattativa tra l'Atalanta ed Ederson - Si è bloccata la trattativa che doveva portare Ederson dalla Salernitana all’Atalanta. Il centrocampista, che era stato seguito anche dall’Inter, sembrava a un passo dal trasferimento a Bergamo, ma al momento - come riportato da Sky Sport - l’affare è fermo per problemi legati all’ingaggio e alle commissioni.

19:00 - Nunziatini verso la Cremonese - Poco fa, gli agenti di Francesco Nunziatini hanno lasciato la sede dell’Inter. Il centrocampista della Primavera dell’Inter sembra ormai diretto verso il trasferimento alla Carrarese. Affare non ancora chiuso, ma in via di definizione.

11.12 - Pronto l'assalto a Bremer, da convincere il Toro - Veloce, potente, affidabile, multiruolo. Viene descritto così Gleison Bremer dalla Gazzetta dello Sport, ovvero l'uomo chiamato a sostituire Milan Skriniar ormai sempre più vicino al PSG. Secondo la Rosea l'Inter è pronta all'assalto al brasiliano una volta detto addio all'ex Sampdoria, e se è vero che con il giocatore c'è già un accordo di massima, resta da convincere il Torino, la cui iniziale richiesta si aggira addirittura sui 50 milioni di euro.

09.14 - Inserimento Chelsea per Skriniar - Concluse le trattative per Romelu Lukaku, atteso domani a Milano, Inter e Chelsea continuano a incontrarsi, ma questa volta, sul tavolo, c'è un nome nuovo: Milan Skriniar. I Blues quest'estate hanno già perso Rudiger e Christensen direzione Liga, sottolinea la Gazzetta dello Sport, pertanto alla nuova proprietà americana non dispiacerebbe presentarsi con un profilo importante come quello dello slovacco. Il PSG rimane in assoluto vantaggio per il giocatore, ma attenzione dunque al Chelsea, pronto ad inserirsi in caso di tentennamento dei parigini.

LUNEDÍ 27 GIUGNO

23.57 - Marotta sull'affare Dybala: "Abbiamo incontrato gli agenti, rapporto non definito per ora" - Intercettato a Milano in occasione di un premio dedicato a Candido Cannavò, Beppe Marotta, ad dei nerazzurri, ha affrontato diversi temi, tra i quali quello relativo al mercato, con un focus particolare su Paulo Dybala. "La situazione è che ci siamo incontrati coi suoi rappresentanti, ma questo fa parte del nostro lavoro - le parole dell'esperto dirigente -. Bisogna fare sondaggi, esplorare percorsi nuovi e tra questi c'è Dybala. Poi però per arrivare a una conclusione devono esserci convergenze importanti e per ora non siamo ad alcuna definizione del rapporto".

23.22 - Marotta sull'affare Dybala: "Abbiamo incontrato gli agenti, rapporto non definito per ora" - Intercettato a Milano in occasione di un premio dedicato a Candido Cannavò, Beppe Marotta, ad dei nerazzurri, ha affrontato diversi temi, tra i quali quello relativo al mercato, con un focus particolare su Paulo Dybala. "La situazione è che ci siamo incontrati coi suoi rappresentanti, ma questo fa parte del nostro lavoro - le parole dell'esperto dirigente -. Bisogna fare sondaggi, esplorare percorsi nuovi e tra questi c'è Dybala. Poi però per arrivare a una conclusione devono esserci convergenze importanti e per ora non siamo ad alcuna definizione del rapporto".

23.05 - Marotta: "Per Lukaku ringraziamo la proprietà, vogliamo ufficializzare varie operazioni" - Intervenuto a margine della consegna del premio in memoria del giornalista Candido Cannavò, Giuseppe Marotta ha rilasciato un'intervista sul mercato dell'Inter. Queste le parole raccolte dalla redazione di tuttomercatoweb. "Innanzitutto voglio ringraziare Ausilio e Baccin, ora siamo nella fase di sintesi e vogliamo ufficializzare le nuove operazioni. Sono giorni operativi, nel giro di poco arriveremo a diverse conclusioni". QUI IL RESTO DELLE PAROLE

22.25 - Juventus, colpo Cambiaso: si limano gli ultimi dettagli della trattativa - La Juventus ha praticamente chiuso per il trasferimento a Torino di Andrea Cambiaso, come riprotato da Sportitalia. L'esterno è stato vicino all'Inter, ma negli ultimi due giorni i bianconeri hanno effettuato il sorpasso e adesso stanno limando gli ultimi dettagli di questa trattativa. Per il giocatore è pronto un contratto quadriennale.

21.50Sensi al Monza: Galliani ha incontrato il calciatore. Presente pure l'agente - Stefano Sensi non si è ancora convinto ad accettare la proposta del Monza, pronto a prelevarlo in prestito dall'Inter. Tra i due club già c'è l'accordo, e così, riferisce 'Tmw', Galliani, ad dei brianzoli, ha invitato nella propria abitazione milanese proprio la mezz'ala, giunta con tutta la famiglia sul posto. L'obiettivo era quello di spingere il calciatore a sposare il progetto del club neo-promosso. All'incontro era presente pure Beppe Riso, agente dell'ex Cesena.

21.12 - Felicevich atteso in Italia, si chiude per gli addii di Sanchez e Vidal - Questa settimana, spiega Libero, è atteso in Italia Fernando Felicevich, agente fra gli altri di Alexis Sanchez e Arturo Vidal. Nell’incontro con l’Inter si discuterà degli addii dei due cileni. Per il centrocampista la società pagherà una buonuscita da 4 milioni di euro, per Sanchez bisognerà trattare per convincerlo ad accettare le proposte arrivate da Siviglia e Villarreal.

19.30 - Anche il Chelsea entra in corsa per Skriniar: primo interesse formale - Dopo il Psg anche il Chelsea si mette in fila per aggiudicarsi Milan Skriniar. Secondo Sky Sport il difensore è entrato nel mirino dei Blues,  i quali hanno manifestato un interesse formale ai nerazzurri. Tra le due parti i rapporti sono ottimi, e un accordo non sembra complicato.

18:57 - Salernitana-Pirola, ballano due milioni - Resta ampia la forbice tra Inter e Salernitana per Lorenzo Pirola. Dopo l’interessamento del Monza, il difensore è finito con forza nel mirino del club campano, ma al momento c’è ancora una certa distanza tra le parti: ballano circa 2 milioni di euro per l’accordo.

18:50 - Skriniar-PSG, ci siamo - Milan Skriniar e il Paris Saint-Germain hanno messo a punto tutti i dettagli del contratto. Come riportato da TMW il difensore slovacco, in attesa del rilancio definitivo, ha risolto la questione contrattuale col club campione di Francia concordando uno stipendio da 7.5 milioni di euro netti a stagione di parte fissa più bonus, con la possibilità di arrivare quindi anche a uno stipendio da 8 milioni l'anno.

Serve ora il rilancio decisivo, col PSG che s'è fin qui spinto fino a 60 milioni di euro bonus compresi per il cartellino e l'Inter che ne chiede 70. Un ulteriore rilancio, quello definitivo, servirà per arrivare alla fatidica fumata bianca. Nel frattempo, Skriniar ha definito il suo accordo con quello che, con ogni probabilità, sarà il suo prossimo club.

18:15 - Cremonese-Agoumé, previsto un nuovo incontro - Continua a muoversi qualcosa sul fronte uscite per l'Inter. Dopo l'acquisto in prestito secco di Ionut Radu, la Cremonese è interessata ad un altro giocatore dell'Inter, ovvero il centrocampista Lucien Agoumé. In settimana è previsto un nuovo incontro tra i club per aggiornarsi sulla situazione e cercare di arrivare ad un accordo.

17:33 - Il Volendam vuole anche Mulattieri - Si conferma caldissimo l’asse tra l’Inter e il Volendam. Il club olandese ha trovato l’accordo per la permanenza di Filip Stankovic e Gaetano Oristano in prestito per un’altra stagione, ma nelle ultime ore c’è stata una richiesta anche per Samuele Mulattieri. Anche l’attaccante classe 2001 ha già vestito la maglia del Volendam, mentre lo scorso anno ha giocato in prestito al Crotone.

16:30 - Carboni verso il sì al Cagliari - Dopo il raffreddamento della pista Hellas Verona, Franco Carboni sembra ormai diretto verso il Cagliari. Come riportato da L'Unione Sarda, il giocatore sembra essersi convinto ad accettare la corte del club rossoblu che gli darebbe la certezza di una maglia da titolare.

15:50 - Stankovic resta in prestito al Volendam - Filip Stankovic giocherà un'altra stagione nel Volendam. A confermarlo è lo stesso portiere di proprietà dell'Inter dopo il primo allenamento in vista della prossima stagione: "Sapevo che sarei tornato qui. In Italia mi hanno chiesto se volevo restare e ho detto di sì", ha assicurato confermando il rinnovo del prestito.

14:24 - Pres. Corsi strizza l'occhio all'Inter su Vicario - Intervistato da Radio Incontro Olympia, il presidente dell'Empoli Fabrizio Corsi ha parlato così del portiere Guglielmo Vicario, ambito dalla Lazio: "Posso serenamente affermare che per il nostro portiere non è arrivata alcun tipo di richiesta fino a questo momento. Né la Lazio, né la Fiorentina: io non ho sentito nessuno, nonostante legga tutti i giorni di presunti interessamenti. Vicario è il titolare dell’Empoli, se dovesse restare non ci sarebbe nessun problema, anzi… Magari il prossimo anno lo vendo all’Inter ancora meglio. Il prezzo di Guglielmo chiaramente è diverso da caso a caso. Se si presenta il Pontedera è una cosa, se una big un’altra. Io resto in attesa".

12:22 - Vanheusden nel mirino dell'Udinese -L'Udinese blinda Marì e Perez e punta a rafforzare la difesa. Tra i nomi sondati anche quello di Zinho Vanheusden che l'Inter valuta otto milioni di euro. Il centrale potrebbe rientrare in un affare più ampio. Beppe Marotta infatti vorrebbe portare a Milano Molina, specialmente se si decidesse di cedere Dumfries. Lo riporta il Messaggero Veneto.

10.30 - Pronto l'affondo per Bremer - La chiusura della trattativa riguardante Milan Skriniar, promesso sposo del PSG, sembra ormai agli sgoccioli, dopo l'ultima proposta dei parigini e il no dell'Inter è possibile che la dirigenza francese accontenti Marotta concedendo i 70 milioni richiesti per lo slovacco. Solo allora ci si potrà concentrare sull'obiettivo per la difesa, scrive la Gazzetta dello Sport, ovvero Gleison Bremer, con il quale l'Inter ha già un accordo di massima, con il brasiliano ritenuto l'unico possibile sostituto di Skriniar.

09.00 - Skriniar-PSG, nuova offerta dei parigini - Continua il braccio di ferro tra la dirigenza del Paris Saint Germain e quella nerazzurra nell'affare Skriniar. L'ultima offerta arrivata in Viale della Liberazione nella giornata di ieri parla di 60 milioni di cash più il centrocampista tedesco Julian Draxler. Secco no dell'Inter, scrive la Gazzetta dello Sport, che non vuole privarsi del difensore slovacco per una cifra inferiore ai 70 milioni e senza contropartite tecniche.

DOMENICA 26 GIUGNO

23.10 - Sensi al Monza, domani il dentro o fuori: è attesa la risposta della mezz'ala - Domani sapremo se Stefano Sensi giocherà al Monza nella prossima stagione. I brianzoli, che giovedì hanno trovato l'accordo con l'Inter sulla base del prestito secco per l'ex Cesena, attendono per la giornata di lunedì la risposta del marchigiano, il quale si è preso del tempo per riflettere. A scriverlo è 'La Gazzetta dello Sport'. Sensi, fuori dal progetto tecnico di Simone Inzaghi, è reduce dal prestito semestrale alla Sampdoria di Giampaolo.

21.50 - Sanchez ha detto no pure al Villarreal: l'addio resta complicato - Di offerte ne ha ricevute, eppure Alexis Sanchez continua a dire di no a tutte le proposte finite sul proprio tavolo. L'ultima, riferiscono i colleghi di 'Radio Adn', porta la firma del Villarreal, il quale si è visto rispondere no dal cileno. Cileno che è da tempo alla porta in casa nerazzurra, ma l'addio è complicato dai tanti rifiuti dell'ex Barcellona, il quale non ha accettato la corte di Siviglia, Galatasaray e Olimpique Marsiglia. Marotta comunque ha fretta, e la sua speranza è che la visita dell'agente di Sanchez in settimana a Milano sia l'occasione per dare la svolta ad una cessione. 

20.40 - Non solo Lukaku: in settima visite pure per Asllani. Pronto un quinquennale - La grande attesa è tutta per le visite mediche di Lukaku (dovrebbe essere a Milano mercoledì), ma la settimana prossima sarà pure quella giusta per vedere nella città meneghina Krjstian Asllani, centrocampista in arrivo dall'Empoli. A riportarlo è 'Tmw'. Il classe 2002 svolgerà le visite mediche di rito tra l'Humanitas di Rozzano e il Coni di Via Piranesi a Milano, per poi trasferirsi nella sede interista dove firmerà un contratto fino al 2027.   

19:00 - La Juve prova a chiudere per Cambiaso - Come riportato da La Repubblica, la Juventus vuole chiudere la prossima settimana la trattativa per Andrea Cambiaso. I bianconeri hanno sorpassato l'Inter e il Sassuolo - anche se il calciatore potrebbe trasferirsi lo stesso in Emilia Romagna in prestito - e hanno fretta di completare l'operazione per il classe 2000. Il Genoa parte da una valutazione di 10 milioni di euro, la Juventus arriva a 5 milioni più una contropartita tecnica da selezionare. Le parti sono vicine, con i bianconeri che hanno fretta di chiudere la trattativa.

17.30 - Prima offerta dell'Atalanta per Pinamonti - Il futuro di Andrea Pinamonti potrebbe essere a Bergamo. Secondo quanto riportato da Sportmediaset la prima offerta da parte dei bergamaschi sarebbe di 10 milioni di euro più cinque di bonus, ma al momento l'Inter ne chiede 20: in casa atalantina c’è tuttavia fiducia sulla riuscita dell'operazione.

16.50 - Juve in vantaggio sull'Inter per Cambiaso - Sarà lotta a due per Andrea Cambiaso, ma al momento la Juventus è in vantaggio sull'Inter. I contatti nelle ultime ore - come riportato da Sportmediaset - si sono intensificati tra l'entourage del giocatore e il club bianconero: il Genoa chiede 10 milioni di euro, ma valuta anche contropartite tecniche.

16.00 - L'Atalanta su Pinamonti: si studia un affare 'alla Gosens' - L'Atalanta vuole convincere Andrea Pinamonti. I bergamaschi, per convincere i nerazzurri, stanno studiando una formula alla Gosens, ovvero un prestito oneroso con obbligo di riscatto fissato a 17 milioni di euro. "L'Inter - che ha anche l'offerta del Monza ,18 milioni più 2 di bonus - vorrebbe 22 milioni. Altri contatti tra Atalanta e Inter andranno in scena nelle prossime ore per cercare un accordo", si legge sul quotidiano.

15.00 - Pronti 20 milioni per Milenkovic in caso di addio di Skriniar - Il primo nome per l'eventuale sostituzione di Milan Skriniar, sul quale è sempre più forte il pressing del Paris Saint-Germain, è Nikola Milenkovic. Come riportato dall'edizione online del Corriere della Sera, qualora si concretizzasse l'addio dello slovacco, i nerazzurri sarebbero pronti a mettere sul piatto 20 milioni di euro per il centrale della Fiorentina, monitorato con grande interesse anche da Juventus e Milan.

14.00 - In settimana tre annunci ufficiali - La prossima sarà una settimana decisiva per il calciomercato dell'Inter. Oltre alla cessione di Skriniar che potrebbe essere perfezionata e ai nuovi contatti con Dybala e Bremer, i nerazzurri si preparano ad annunciare anche gli acquisti di tre giocatori. Come riporta il Corriere della Sera entro i prossimi quattro giorni la società ufficializzerà Asllani, Bellanova e soprattutto Romelu Lukaku.

12.40 - Perché l'Inter cede Skriniar: quarto nella 'classifica' dei big - L'Inter avrebbe voluto evitare di cedere un big anche in questa sessione di calciomercato, ma per sistemare il bilancio l'unica alternativa è quella di salutare una delle colonne del club. Per questo Milan Skriniar è sempre più vicino a vestire la maglia del PSG: nessuno avrebbe mai voluto privarsi del miglior difensore in rosa, ma come riporta Tuttosport la scelta ha delle motivazioni ben precise. Gli altri big valutati per una possibile cessione sono stati Barella, Lautaro e Bastoni, ma la società li ha ritenuti incedibili e ha preferito puntare sull'addio di Skriniar. 

11.52 - Tottenham, Conte non molla e sogna ancora Skriniar. Bastoni l'alternativa più credibile - Antonio Conte punta ancora una volta un big nerazzurro. Nei sogni dell'ex allenatore dell'Inter c'è sempre Skriniar, diretto però verso il Barcellona. Come riporta Tuttosport la prima alternativa per la difesa è rappresentata da Bastoni, giocatore esploso proprio sotto la guida di Conte.

10.21 - L'Inter pensa a Soyuncu: le sue quotazioni sono in netta risalita - Con l'addio di Skriniar l'Inter è alla caccia di un nuovo difensore per rinforzare il reparto. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport il nuovo nome seguito da Marotta è quello di Caglar Soyuncu, giocatore del Leicester che andrà in scadenza nel 20223. Le quotazioni del turco salgono sempre di più, ma bisognerà capire se è disposto a trasferirsi a Milano.

10.10 - Lukaku e il ritorno anticipato a Milano: Zhang lo aspetta mercoledì - Lukaku accelera i tempi: mercoledì sarà a Milano per le visite mediche di rito e per incontrare la dirigenza dell'Inter, non prima di aver ottenuto l'idoneità sportiva dal Coni. Big Rom ha deciso di anticipare di un giorno il rientro dalle vacanze, previsto inizialmente per giovedì 30 giugno.

9.42 - Skriniar, operazione "alla Hakimi": la chiusura è vicina - Milan Skriniar è sempre più vicino a vestire la maglia del PSG. I francesi offrono 60 milioni e l'Inter ne chiede ancora 80, ma presto si potrebbe trovare un accordo. Il Corriere dello Sport riporta l'ipotesi dell'Equipe di un trasferimento "alla Hakimi, per il quale furono sborsati 60 milioni più milioni di bonus "facili" più altri 4 bonus legati alle vittorie.

SABATO 25 GIUGNO

21:33 - Pinamonti ha scelto l'Atalanta, da limare i dettagli economici - L'Atalanta si iscrive seriamente alla corsa per Andrea Pinamonti. Come riportato da Repubblica.it, l'attaccante dell'Inter ha scelto il club orobico nonostante la corte di Monza e Torino. I due club si sono parlati, un accordo non è stato ancora trovato: i nerazzurri di Milano chiedono 20-22 milioni di euro e in più c'è il problema ingaggio. Il tetto dell'Atalanta non supera i due milioni di euro e Pinamonti dovrebbe abbassare di tanto le sue pretese economiche.

20:20 - La Juve sfida l'Inter per Milenkovic - C'è anche la Juventus sulle tracce di Nikola Milenkovic. A riferirlo è Sky Sport: secondo la nota emittente, il centrale serbo figurerebbe nella lista degli obiettivi bianconeri qualora dovesse concretizzarsi la cessione di De Ligt al Chelsea. Possibile derby di mercato all'orizzonte, dunque: il centrale viola piace molto anche all'Inter, pronta a sferrare l'assalto in caso di addio di Skriniar.

18:33 - Dybala-Inter verso l'accordo, ma servono le cessioni - Quello tra Paulo Dybala e l'Inter è un matrimonio destinato ad essere celebrato. A ribadirlo è Repubblica.it, che riferisce di un'intesa apparecchiata tra le parti sulla base di un triennale più opzione per il quarto anno a 6 milioni di euro più bonus. Alla Joya sarebbe stata chiesta soltanto un po' di pazienza: prima di formalizzare l'affare, infatti, il club nerazzurro ha bisogno di liberare spazio in attacco, e i nomi in cima alla lista dei partenti sono quelli di Alexis Sanchez ed Edin Dzeko.

18:00 - Skriniar-PSG, si chiude entro metà settimana - Il Paris Sainrt-Germain accelera per Milan Skriniar con l'obiettivo di chiudere la trattativa con l'Inter entro metà della prossima settimana. Come riportato da Repubblica, i due club non sono distanti, con il difensore slovacco che ha già detto si al quadriennale più opzione per la quinta stagione a 8 milioni di euro netti a stagione. Il club nerazzurro incasserà 70 milioni tra parte fissa e bonus.

11.42 - Dalbert e Lazaro ai saluti: in arrivo 12 milioni - La Gazzetta dello Sport ha fatto il punto sulle uscite di Valentino Lazaro e Dalbert. Lazaro sembra essere vicino al Borussia Moenchengladbach, dove ha già fatto bene in passato: prezzo dieci milioni ma trattabili. Per Dalbert invece si scalda l'opzione Nizza che potrebbe offrire quei 5 milioni richiesti dall’Inter.

10.32 - Dybala necessita spazio: serve sfoltire in attacco - Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, l’Inter aspetta Paulo Dybala ma deve fargli prima spazio. Sicuro di partire è Alexis Sanchez, che in un modo o nell’altro lascerà la Pinetina, mentre per Dzeko (pesa il suo ingaggio in relazione alla sua età anagrafica) e Correa (che vorrebbe restare per giocarsi una seconda chance) si aspettano offerte ma per il momento tutto è ancora bloccato.

09.13 - Inter rassegnata a perdere Skriniar - L'Inter continua a chiedere 80 milioni di euro cash senza contropartite al PSG per Milan Skriniar. Secondo quanto riportato da Tuttosport però, i francesi, che per ora ne hanno messi sul piatto 60, sono convinti di poter chiudere a metà strada, ovvero a 70 milioni, addirittura con 65 più 5 di bonus facilmente raggiungibili. Emissari parigini saranno presto a Milano per chiudere la trattativa.

VENERDI 24 GIUGNO

20.11 - Atalanta su Pinamonti - Pinamonti piace e non poco all'Atalanta ma per averlo servono gli incastri giusti. L'Inter chiede almeno 18 milioni di euro, i nerazzurri riflettono ma i contatti tra le parti sono stati già avviati: l'obiettivo della società di Viale della Liberazione è quello di trovare una quadra entro il 30 giugno per le ormai note questioni di bilancio.

17:20 - Marotta incontra il Genoa per Cambiaso - Continua la telenovela di mercato relativa ad Andrea Cambiaso del Genoa. Come riportato da La Repubblica, il 22enne esterno sinistro è un pallino di Beppe Marotta, che oggi avrà un altro contatto diretto con i liguri. La Juventus ha l'accordo con il calciatore e il Genoa e oggi i nerazzurri cercheranno di pareggiare l'offerta dei bianconeri, a quel punto sarà il calciatore a scegliere il suo futuro.

15:30 - Nuovo incontro Inter-PSG per Skriniar - Come riportato da La Repubblica, la prossima settimana sarà quella decisiva per il passaggio di Milan Skriniar al Paris Saint-Germain. Le due società avranno un contatto diretto - forse l'ultimo - per cercare di concludere la trattativa. I parigini toccheranno quota 70 milioni tra parte fissa e bonus, con l'Inter che potrebbe scendere da 80 milioni a 72-75. Il difensore ha già dato l'ok da qualche settimana al trasferimento in Francia dove lo aspetta un quinquennale da 8 milioni a stagione.

10.40 - Cambia la strategia per Bremer - Gleison Bremer si farà anche se non subito. Come riportato dal Corriere dello Sport, l’Inter non ha dubbi sul difensore che completerà il pacchetto difensivo. La distanza con il Torino al momento resta ampia: Cairo non vuole meno di 40 milioni, l’Inter ne offre tra i 25 e i 30 con la possibilità di inserire una contropartita tecnica. L’accordo si farà anche perché a gennaio il suo cartellino potrebbe costare molto meno (ha una clausola che gli garantirebbe di partire già dal prossimo gennaio a 15 milioni) e Marotta farà leva su questo aspetto. Ma l’obiettivo dell’Inter è un altro: un acquisto non immediato a titolo definitivo ma un prestito con obbligo di riscatto. Un modo per non complicarsi la vita ulteriormente con i conti. Anche perché le alternative proposte ai granata, ovvero Pinamonti e Gagliardini, non scaldano il Torino. 

09.10 - Dybala - Inter: terzo atto - Siamo al terzo atto della trattativa tra Paulo Dybala e l'Inter, ovvero la terza offerta da parte della dirigenza nerazzurra arrivata all'entourage della Joya. Dopo aver chiuso il discorso legato a Lukaku, priorità fino a qualche giorno fa, il club di Viale della Liberazione si rituffa sull'ex Juventus, proponendo, scrive la Gazzetta dello Sport, un contratto da 5 milioni di base fissa più una parte legata alle presenze (circa un milione), ovvero l'argentino dovrà disputare almeno il 50% delle partite, oltre ad altri bonus con obiettivi di squadra e personali.

GIOVEDÌ 23 GIUGNO

23.45 - Dzeko non è sul mercato: l'Inter lo ha comunicato anche al calciatore - Edin Dzeko non è nella lista di sbarco dell'Inter. Almeno per ora. La stessa Inter, riferisce 'Sky Sport', lo ha comunicato al calciatore, riferendogli anche di non ascoltare le tante voci che circolano in queste settimane. Il bosniaco, nonostante l'arrivo di Lukaku, resta centrale nel progetto di Inzaghi: farà quindi ancora parte dell'attacco nerazzurro nella stagione che verrà. Ciò ovviamente salvo offerte irrinunciabili.

22.54 - Inter, proposto Salcedo alla Salernitana: no dei campani - Spuntano nuovi dettagli in merito all'incontro di mercato che è andato in onda questa sera tra l'Inter e la Salernitana. Come appreso dalla nostra redazione, la società nerazzurra, infatti, ha proposto Eddie Salcedo ai campani, ma - al momento - la squadra amaranto ha respinto l'offerta, dato che è alla ricerca di giocatori titolari.

22.05Sensi al Monza: accordo tra i club. Adesso decide il giocatore - Come riportato da Sky Sport, Inter e Monza avrebbero concluso l'affare per il prestito di Stefano Sensi, centrocampista nerazzurro. Ora, però, la palla passa al giocatore, che dovrà scegliere se accettare o rifiutare la destinazione.

21.30 - Pirola alla Salernitana, strada tracciata: si tratta per l'intesa definitiva - Salvo clamorosi colpi di scena, sarà la Salernitana la prossima destinazione di Lorenzo Pirola. I campani, i quali hanno intenzione di acquistare il difensore a titolo definitivo, hanno parlato con l'Inter del difensore pochi minuti fa nella sede nerazzurra. La strada sembra tracciata, ma non c'è ancora l'intesa definitiva: serve trattare ancora un po'. Tra il calciatore e la Salernitana, l'accordo è già cosa fatta.    

20.10 - Mezza Serie A su Pinamonti: lui insegue l'occasione importante - Lazio, Fiorentina, Torino, Monza, Salernitana e forse l'Atalanta. Sono questi i nomi dei cub italiani sulle tracce di Andrea Pinamonti, reduce da una stagione positiva all'Empoli e prossimo a rientrare alla Pinetina essendo di proprietà dell'Inter. Marotta si è ormai deciso a cederlo, ma serve fare i conti con le volontà del calciatore, il quale aspetta una occasione importante. Per questo ha preso tempo col Monza (oggi Galliani si è espresso in maniera negativa su un suo arrivo), mentre oggi ha mosso passi concreti pure un'altra neo- promossa, ossia la Salernitana, la quale ha chiesto informazioni all'Inter sul conto dell'attaccante di Cles nel summit andato in scena poco fa in Viale della Liberazione. Serve attendere ancora: Pinamonti vuole scegliere con calma il club del suo futuro.  

18:45 - Hellas Verona-Carboni, pista fredda: le ultime sull'affare - Si raffredda la pista Hellas Verona per Franco Carboni. Il club scaligero sta infatti valutando altri profili per la fascia, anche perché l’intenzione è quella di prelevare giocatori a titolo definitivo da poter valorizzare, mentre invece l’Inter vorrebbe richiamare alla base il suo giocatore dopo un anno. Al momento dunque l’Hellas appare defilato, con il Cagliari che sta effettuando il sorpasso. A riferirlo è L'Interista.

18:00 - Salernitana-Pirola, stasera incontro decisivo - Sono ore decisive per il trasferimento di Lorenzo Pirola alla Salernitana. Stasera è in programma un incontro tra Morgan de Sanctis, ds del club campano, e l'Inter per discutere i dettagli del trasferimento, con un accordo comunque già praticamente ai dettagli.

16:31 - Il Monza insiste per Pinamonti, ma manca l'accordo con il giocatore - Il Monza insiste sempre di più per avere Andrea Pinamonti. Adriano Galliani è attualmente in sede a Milano per parlare con la dirigenza nerazzurra dell'attaccante classe '99, ma ancora non c'è nessun accordo tra il club brianzolo e l'arciere di Cles. Le società stanno cercando di accordarsi e gettare le basi per un'operazione a titolo definitivo, ma l'ultima parola spetterà al bomber dell'Inter, che si trova ad Ibiza in vacanza e non ha nessuna fretta di decidere.

15:35 - Monza su Pinamonti, Galliani è in sede - Ospite illustre oggi nella sede dell’Inter. Oggi è infatti apparso nel quartier generale nerazzurro l’amministratore delegato del Monza Adriano Galliani. Tra gli obiettivi del club brianzolo c’è Andrea Pinamonti, attaccante reduce da una grande stagione all’Empoli. Potrebbe essere lui il centravanti che guiderà la squadra nella sua prima storica stagione in Serie A, ma va convinto il giocatore che al momento vorrebbe un club di fascia più alta.

15:15 - Cordaz rinnova con l'Inter - Alex Cordaz e l’Inter avanti insieme. Il portiere nerazzurro oggi è passato nella sede del club e ha firmato il rinnovo con il club: “Se ho firmato? Sì sì, ho firmato. Se sono contento? Certo, lo sono molto”.

14:47 - Anche Torino e Salernitana su Pinamonti - Andrea Pinamonti piace a tutti. Dopo Monza, Fiorentina e Borussia Dortmund, anche Torino e Salernitana hanno chiesto informazioni all'Inter per l'acquisto dell'attaccante valutato 20 milioni di euro. Lo fanno sapere fonti vicine al club nerazzurro a L'Interista.

14:12 - L'Inter aspetta il rilancio del PSG per Skriniar - Come raccolto da L'Interista, l'Inter sta aspettando che il Psg alzi l'offerta per Skriniar. Il giocatore è valutato settanta milioni di euro ma a 65 più bonus si potrebbe già chiudere.

12.30 - Lukaku atteso mercoledì a Milano - Romelu Lukaku è atteso per mercoledì prossimo a Milano. L'attaccante belga sosterrà le visite mediche e sancirà il ritorno all'Inter dopo un anno di lontananza. Nel frattempo, riporta Gazzetta dello sport, Big Rom si sta godendo una vacanza al mare. Non c'è fretta, l'accordo col Chelsea è sostanzialmente blindato. Tanto che l'attaccante ha già sentito più e più volte i suoi ex e futuri compagni e dirigenti. Romelu è carico: il sogno di tornare in nerazzurro si sta per avverare. 

12.00 - Il prestito di Lukaku dovrebbe essere biennale - L'Inter e il Chelsea hanno raggiunto un'intesa per il prestito annuale di Lukaku, ma l'accordo verrà con ogni probabilità esteso di altri dodici mesi l'estate prossima. A svelare l'esistenza di questo gentlemen agreement tra le parti è La Gazzetta dello Sport, che spiega come le norme FIFA vietino i prestiti biennali, ma non impediscano che due società possano mettersi d'accordo di volta in volta, senza alcuna limitazione. Non c'è nulla di scritto, dunque, ma scommettere su un Lukaku-2024 non sarebbe per nulla azzardato.

10.35 - Sanchez, si cerca l'accordo per la buonuscita - Le strade dell'Inter e di Alexis Sanchez sono destinate a separarsi. Perché ciò avvenga, però, è necessario che i nerazzurri corrispondano al cileno una buonuscita. Prima di quantificarla, a detta del Corriere dello Sport, l'intenzione del Niño è quella di individuare la sua nuova sistemazione. Il problema è che, dovesse continuare a inseguire il sogno Barcellona, i tempi rischierebbero di dilatarsi di molto.

10.00 - Contatto tra Elliott e Dybala - I rallentamenti nelle contrattazioni con l'Inter hanno riacceso l'interesse del Milan nei confronti di Paulo Dybala. Sebbene le richieste dell'argentino vengano considerate fuori portata dai rossoneri, l'edizione odierna del Corriere della Sera riferisce di un sondaggio che non può passare inosservato: ieri da Londra manager del gruppo Elliott hanno avuto colloqui telefonici con l’entourage della Joya, per comprendere lo stato della trattativa con i nerazzurri e sondare i margini di fattibilità di un eventuale affare. L'intenzione della proprietà pare infatti essere quella di dirottare gli investimenti inizialmente previsti per l'acquisto di un centrale sul rafforzamento dell'attacco.

9.50 - A breve contatto con il Torino per Bremer - L'Inter è pronta a lanciare l'offensiva per Gleison Bremer. Il budget stanziato da Zhang per il granata, stando all'edizione odierna di Tuttosport, ammonta a circa 30 milioni, cifra che tiene conto anche del potenziale inserimento nell'affare di una contropartita. Difficile, per motivi differenti, che nei discorsi con il Torino rientrino Gagliardini, Dimarco o Pinamonti: l'impressione è dunque che la negoziazione possa prevedere solo cash, oltre ad un giovane. Marotta e Ausilio proveranno a fare leva sul fatto che a gennaio il cartellino del giocatore potrà essere acquistato per soli 15 milioni. Tra il weekend e l'inizio della prossima settimana è previsto un contatto diretto tra le due dirigenze, che proveranno a sbloccare una trattativa sino a oggi parecchio ingarbugliata.

9.20 - Skriniar sacrificato, l'Inter prenota Milenkovic - Malgrado la grande attività in entrata, l'Inter non potrà esimersi dal sacrificare uno dei propri pezzi pregiati per far quadrare i conti. Il principale candidato in questo senso, secondo il Corriere dello Sport, resta Milan Skriniar: per lo slovacco il Paris Saint-Germain si è già spinto fino a 60 milioni, cifra ritenuta ancora insufficiente dai nerazzurri, che sono però convinti che si tratti solo di una questione di tempo perché domanda e offerta trovino l'incastro giusto. Una convinzione talmente granitica che Marotta e Ausilio hanno già prenotato il suo sostituto, Milenkovic, per il quale è già stata individuata una base d'intesa con la Fiorentina.

9.00 - Dybala-Inter si complica, Milan alla finestra - Paulo Dybala ora ha fretta. L'argentino - scrive oggi La Gazzetta dello Sport - ha stretto un patto con Marotta, ma poi è subentrata qualche frizione con il suo agente Antun, e il "ciclone" Lukaku ha provocato una situazione di stallo. La Joya continua a considerare i nerazzurri una priorità: Zanetti lo tempesta di telefonate, e il suo entourage ha già avuto un contatto con quello di Inzaghi. Il silenzio, però, inizia ad alimentare i sospetti. Dalla Spagna qualcosa inizia probabilmente a muoversi, mentre in Italia il Milan è l'alternativa più "affascinante": i rossoneri avevano tentato un approccio con i suoi agenti tre mesi fa, ma l'affare sarebbe realizzabile soltanto a cifre più contenute rispetto a quelle richieste dall'argentino, che oscillano tra i 6 e gli 8 milioni a stagione.

MERCOLEDI' 22 GIUGNO