Verso Fiorentina-Inter, Carlo Conti: "Nerazzurri squadra da battere? No, ci sono anche altre squadre"

Verso Fiorentina-Inter, Carlo Conti: "Nerazzurri squadra da battere? No, ci sono anche altre squadre"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
domenica 19 settembre 2021, 16:50News
di Mattia Alfano

Carlo Conti, noto presentatore televisivo e tifoso viola, ha parlato a La Gazzetta dello Sport, in vista della sfida in programma martedì tra Fiorentina ed Inter: "Sarà tempo di telefonate e messaggi con i miei amici nerazzurri come Bonolis, Amadeus, Fiorello, Cattelan e il mio regista Pagnussat… Lo sfottò rispettoso mi piace, il calcio deve avere anche la leggerezza di campanilismo. Vediamo che succederà". E a domanda se i nerazzurri siano la squadra da battere del torneo: "No, è tra quelle da battere con Napoli, Roma, Lazio, Atalanta, quella squadra di Torino con le righe bianche e nere e il Milan di Pioli, tecnico che stimo infinitamente. Non dimentichiamoci che alla Fiorentina riuscì a gestire uno dei momenti più tristi e difficili che uno spogliatoio possa vivere, la scomparsa di Davide Astori, dimostrando di essere una grande persona".