Inzaghi ed il maestro Eriksson: il 3-5-2 con esterni di spinta e centrocampisti offensivi

Inzaghi ed il maestro Eriksson: il 3-5-2 con esterni di spinta e centrocampisti offensiviTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 1 settembre 2021, 12:52News
di Mattia Albertella

Uno dei riferimenti per le idee di Simone Inzaghi è sicuramente Sven Goran Eriksson e la sua Lazio dello scudetto 1999/2000. Lo svedese giocava con un 4-5-1 mentre Inzaghi ha modificato il sistema di gioco con 3-5-2, con esterni di spinta e centrocampisti chiamati a partecipare alla manovra offensiva in maniera costante. I risultati sono già evidenti: nelle prime due giornate Calhanoglu e Vidal hanno segnato, Barella ha già sfoggiato assist e grinta, Sensi si è adattato alla perfezione come rifinitore di Dzeko, Vecino è entrato bene in entrambe le gare e Brozovic si è già calato nella sua parte da regista-maratoneta. Tutto questo aspettando Gagliardini e, chi lo sa in futuro, Eriksen. Ma queste due prime uscite fanno già ben sperare. A riportarlo è il Corriere dello Sport.