esclusiva

Mazzola: "Lukaku? Finalmente ragiona, riprendiamolo! Inter, ora vinci ancora"

ESCLUSIVA - Mazzola: "Lukaku? Finalmente ragiona, riprendiamolo! Inter, ora vinci ancora"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 1 gennaio 2022, 16:00Esclusive
di Daniele Najjar

I botti di Capodanno. L'Inter inizia il 2022 da capolista della Serie A, senza aver bisogno di grandi interventi nel mercato di gennaio e con una notizia abbastanza clamorosa che ha chiuso il 2021: le scuse di Lukaku al suo ex popolo hanno fatto discutere, soprattutto perché sono state seguite da una vera e propria proposta di mercato, ovvero quella di tornare a vestire la maglia nerazzurra per vincere ancora a Milano.

Queste dichiarazioni hanno diviso l'opinione pubblica ed il tifo, fra chi non le accetta di buon grado e chi invece va oltre i 'sentimenti' andando diritto al sodo: Lukaku è forte, se si può riportiamolo indietro. La redazione de L'Interista ha contattato in esclusiva l'ex attaccante Sandro Mazzola, il quale si schiera decisamente con la seconda fazione.  

Sandro, cosa si aspetta da questo 2022 dell'Inter?

"Mi aspetto di vincere titoli. Non tutti, ma sono fiducioso e speranzoso che possiamo alzare qualche trofeo, senza dire quale per non portare sfortuna. Diciamo però che il percorso fatto fino ad ora ha tracciato una via".

Dalla ripresa a febbraio sarà un periodo già decisivo per l'Inter visti i tanti scontri diretti?

"Se sarà decisivo forse è presto per dirlo, sicuramente però darà delle indicazioni importanti. Perché gli scontri diretti alla fine fanno quasi sempre la differenza e l'Inter ne ha molti e ravvicinati. Un tour de force importante insomma, che andrà affrontato al meglio per uscirne indenni".

Nel mercato farebbe qualcosa?

"Personalmente vedrei come si mette nelle prime uscite qui a gennaio, anche a livello fisico, per poi valutare quali possano essere le necessità e le opportunità. Insomma, dalle prime partite le indicazioni possono essere importanti per valutare se possa essere necessario qualche ritocco, perché poi per il resto mi sembra che possiamo essere più che soddisfatti della rosa e del rendimento di tutti".

Le parole di Lukaku che effetto le fanno?

"Dico che finalmente ha cominciato a ragionare. Ha detto quello che tutti pensavano, anche se con grande ritardo".

Ma accetterebbe un suo ritorno, se si presentasse la possibilità?

"Certo: si scusasse con chi si deve scusare e poi che tornasse subito ad aiutarci a continuare a vincere. Senza tante discussioni (ride, n.d.r.)".

Sui primi sei mesi di Inzaghi all'Inter che giudizio dà?

"Ha dimostrato di che pasta è fatto. Lo conosco bene, ma ha dimostrato a tutti in pochi mesi di essere da Inter. E mostrando un calcio davvero godibile. Complimenti a lui e avanti così".