podcast

Impallomeni: "A Bergamo buon pari, ma l'Inter deve stare attenta"

PODCAST - Impallomeni: "A Bergamo buon pari, ma l'Inter deve stare attenta"TUTTOmercatoWEB.com
lunedì 17 gennaio 2022, 17:33Podcast
di Alessandra Stefanelli

Ospiti: Enzo Bucchioni "Inter ha sprecato un match point. Il Milan non avendo le coppe è più libera" - Stefano Impallomeni "Inzaghi deve stare attento" - Daniele Garbo "L'Inter è la più forte, il Milan dipende da un uomo di 41 anni" - Andrea Piervincenzi "Juric e Tuduor allenatori che incidono" - Maracanà con Marco Piccari

A parlare di Serie A a TMW Radio, durante Maracanà, è stato l'ex calciatore e giornalista Stefano Impallomeni.

Qual è il pensiero sulla giornata?
"E' stata una partita intensa quella tra Atalanta e Inter, i due portieri grandi protagonisti. E' un campionato bellissimo perché nonostante le otto vittorie consecutive non piazza la fuga l'Inter. L'Inter è sempre stata l'Inter, il Milan non lo è mai stato il vero Milan perché sta affrontando un'emergenza. Inzaghi deve stare comunque attento".

Due punti dall'Inter?
"Un punto che va bene a entrambe. E' stata una bella partita, non si può parlare di due punti persi. E' una occasione persa per le tante assenze che aveva l'Atalanta ma non si può vincere sempre. L'Inter non è fuggita perché Inzaghi nelle ultime due partite ha segnato solo su rigore. E non è un caso. L'Inter è al meglio, Milan e Napoli no e nonostante tutto l'Inter non è fuggita. Quindi per questo deve preoccuparsi Inzaghi. Ieri si è mangiata diverse occasioni l'Inter. Devi stare attento quando gira così. Spreca troppo, se non fai gol poi arriva il nervosismo. L'Inter è fortissima, ma deve fare attenzione. Il Milan lo scorso anno ha fatto esperienza, non crollerà come successo un anno fa. Il Napoli è stato decimato ma è ancora lì".

Quel tacco di Milinkovic ricorda quello di Falcao nel Roma-Fiorentina degli anni Ottanta?
"E' una cosa mostruosa, era anche più difficile di quello. Non è la prima volta che fa gesti del genere il serbo. Dovrebbero sfruttare di più i compagni queste idee che ha il centrocampista".