podcast

Palmeri: "L'Inter non è la regina del mercato ma ha fatto un piccolo capolavoro"

PODCAST - Palmeri: "L'Inter non è la regina del mercato ma ha fatto un piccolo capolavoro"TUTTOmercatoWEB.com
giovedì 2 settembre 2021, 19:20Podcast
di Mattia Alfano

Editoriale con Tancredi Palmeri, intervistato da Vincenzo Marangio

Tancredi Palmeri, inviato di BeIN Sport e Sportitalia, ai microfoni di TMW Radio, ha detto la sua sul mercato fatto quest'estate dalle big di Serie A: "Lo scettro lo do all'Atalanta, si è mossa benissimo. Il Milan ha perso Çalhanoglu, ma ha aggiunto elementi validi. L'acquisto di Messias è molto sottovalutato, a lui piace giocare tra le linee come fa la squadra di Pioli. Non ha lo stomaco foderato da impegni internazionali, ma anche Schillaci è diventato capocannoniere ai Mondiali dopo solo un anno di Serie A. Bene si è mossa la Roma: l'acquisto di Abraham è il più intrigante dell'estate, è giovane e ha esperienza internazionale. La Lazio in 10 giorni ha cambiato tutto, fino al 15 agosto aveva un mercato da 5 poi ha preso Felipe Anderson, Pedro e Zaccagni che con Sarri può fare benissimo. L'Inter non è la regina del mercato ma ha fatto un piccolo capolavoro, ma gli do 6 perché considero Eriksen una grande perdita. Da Correa a Dumfries, Marotta ha fatto tutte le scelte migliori possibili".