podcast

A. Paganin non ha dubbi: "All'Inter manca un grande attaccante"

PODCAST - A. Paganin non ha dubbi: "All'Inter manca un grande attaccante"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Lorenzo Marucci
giovedì 17 febbraio 2022, 15:53Podcast
di Mattia Alfano

Ospiti: Stefano Impallomeni "Mi è piaciuto l'atteggiamento dell'Inter" - Antonio Paganin "Manca un attaccante di livello europeo. Handanovic sul gol di Firmino poteva poco" - Maurizio Biscardi "I colpevoli sono Handanovic e Lautaro" - Maracanà con Marco Piccari e Maurizio Biscardi

L'ex difensore nerazzurro Antonio Paganin, ai microfoni di TMW Radio, si è espresso così sulla sfida di Champions tra Inter e Liverpool, andata in scena ieri sera al Meazza: "In questo momento la differenza la fa la parte psichica. Il Liverpool è abituato a certi palcoscenici e alle vittorie. Si sta creando una dimensione europea, è una delle più forti, all'Inter manca la parte cinica. Lautaro? Il processo di crescita c'è, ma se andiamo a prendere le prime 4-5 squadre a livello europeo vedi la differenza a livelli di qualità dei singoli. La Juve per esempio si è cautelata prendendo un grande attaccante che può farti la differenza anche a livello internazionale. All'Inter manca un attaccante così. Ieri sera è stato piacevole vederla fronteggiare a viso aperto il Liverpool.

PSG-Real Madrid l'ha risolta la giocata di un singolo. Manca il giocatore che possa fare la differenza in certe occasioni e a certi livelli". Se in occasione del primo gol c'è stato un errore di Handanovic e di Bastoni? Da difensore dico che parliamo di giocatori top. Qualcosina devi concedere, la differenza l'ha fatta il grande giocatore e chi ha offerto il cross. Firmino l'ha messa a fil di palo sul lato opposto. Handanovic fa un passo dal lato opposto e in quella frazione arriva il colpo e non riesce a recuperare, era impossibile. Bastoni non poteva farci nulla".