probabili formazioni

Real Madrid-Inter, dubbio De Vrij per Inzaghi

PROBABILI FORMAZIONI - Real Madrid-Inter, dubbio De Vrij per InzaghiTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
martedì 7 dicembre 2021, 18:00Probabili Formazioni
di Patrick Iannarelli

Questa volta niente qualificazioni al cardiopalma. L'Inter ha già trovato il passaggio agli ottavi di Champions League con un turno di anticipo, ma al Santiago Bernabeu i nerazzurri si giocheranno il primo posto contro il Real Madrid. Resta l'amarezza della sconfitta subita all'andata dopo aver giocato un ottimo primo tempo, ma l'obiettivo è stato raggiunto. Manca soltanto la ciliegia sulla torta. 

Come arriva il Real Madrid

Otto vittorie consecutive considerando Liga e Champions League. Momento d'oro per il Real di Carlo Ancelotti, reduce dal successo contro la Real Sociedad per 2-0. Non mancano però le brutte notizie, le merengues dovranno fare a meno di Karim Benzema, uscito contro i baschi a causa di un problema fisico.

Confermato il solito 4-3-3 con Carvajal, Militao, Alaba e Mendy a protezione di Courtois. Da valutare Dani Ceballos, in mezzo al campo non si cambia: Casemiro al centro scortato da Modric e Kroos. In attacco spazio a Luka Jovic, più volte accostato all'Inter, con Asensio e Vinicius Jr sulle corsie laterali. 

Come arriva l'Inter

I nerazzurri non arrivano da otto successi consecutivi, ma non mancano le ottime notizie per Simone Inzaghi. Quarta gara consecutiva senza incassare gol, sono 9 le reti messe a segno fino a questo momento. Confermato il recupero di De Vrij, dovrebbe stringere i denti anche Kolarov. Correa, invece, si rivedrà probabilmente nel 2022. 

Si va verso la conferma del 3-5-2, da capire se l'olandese verrà rischiato o meno dall'inizio. In mezzo al campo Barella e Calhanoglu andranno a supporto di Brozovic mentre la coppia d'attacco verrà formata da Dzeko e Lautaro Martinez. 

Le probabili formazioni di Real Madrid - Inter

Real Madrid (4-3-3): Courtois; Carvajal, Militao, Alaba, Mendy; Modric, Casemiro, Kroos; Asensio, Jovic, Vinicius Jr. Allenatore: Carlo Ancelotti

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro Martinez. Allenatore: Simone Inzaghi.