live

Shakhtar Donetsk-Inter 0-0 - Triplice fischio, vittoria rimandata

LIVE - Shakhtar Donetsk-Inter 0-0 - Triplice fischio, vittoria rimandataTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
martedì 28 settembre 2021, 20:36Live
di Alessandra Stefanelli
Premi F5 per aggiornare la DIRETTA!

20:39 - Grazie per essere stati con noi, restate sintonizzati su L'Interista per pagelle, dichiarazioni e per tutti gli approfondimenti sul mondo nerazzurro.

20:37 - TRIPLICE FISCHIO! Shakhtar Donetsk e Inter alla fine si accontentano del pareggio. La squadra di Simone Inzaghi può indubbiamente recriminare per qualche errore di troppo sotto porta (clamoroso quello di Lautaro nella ripresa). Attento anche Pyatov a salvare su almeno due palle gol. Ancora rimandata, dunque, la prima vittoria stagionale in Champions League.
-----

90' - Saranno due i minuti di recupero.

89' - ANCORA INTER PERICOLOSA! Conclusione dal limite di Calhanoglu che si spegne direttamente sul fondo.

87' - DE VRIJ! ANCORA UN'OCCASIONE PER L'INTER! Sugli sviluppi del corner è l'olandese a cercare il gol di testa, ma Pyatov salva ancora tutto!

86’ - CHE OCCASIONE PER L’INTER CON CORREA! Conclusione a giro dell’attaccante argentino, Pyatov salva tutto e spinge in corner.

85’ - CAMBIO PER LO SHAKHTAR! Fuori Alan Patrick e dentro Marlos.

84’ - Partita non bellissima in questa fase, l’Inter appare particolarmente stanca e combattuta tra la voglia di provare a vincerla e la paura di rimediare altre brutte sorprese come contro il Real Madrid.

82’ - ULTIMI CAMBI PER L’INTER! Fuori Dimarco e Vecino, dentro Perisic e Gagliardini.

81’ - Primo giallo di un match molto corretto, se lo prende Dumfries per una trattenuta molto plateale su Konoplia.

80' - Ultimi dieci minuti, anche l'Inter farà gli ultimi due cambi a breve.

79' - TERZO CAMBIO NELLO SHAKHTAR DONETSK: fuori Solomon, dentro Mudryk.

78' - SECONDO CAMBIO NELLO SHAKHTAR DONETSK: fuori Ismaily, dentro Kryvtsov.

75' - Ultimo quarto d'ora a Kiev, tra poco De Zerbi opererà nuove sostituzioni.

74' - Solomon è tra i più pericolosi dei suoi, ma Skriniar è attento è gli chiude bene lo spazio.

72' - TERZO CAMBIO NELL'INTER: fuori Lautaro Martinez, dentro Sanchez per il forcing finale.

71' - Si prepara anche Sanchez che dovrebbe prendere il posto di Lautaro.

70' - In questa fase è lo Shakhtar a fare la partita, Inter abbastanza dimessa.

68' - DODO! OCCASIONISSIMA SHAKHTAR! Azione personale di Ismaily che poi serve il compagno, che da buona posizione spedisce alto.

66' - Match non bellissimo in questa fase, gara che procede a strappi.

65’ - OCCASIONE INTER CON LAUTARO! Pyatov sbaglia un rinvio e Lautaro si ritrova il pallone tra i piedi, ma da pochi passi il Toro si divora un gol fatto spedendo alto.

62’ - Fin qui non un grande impatto sul match da parte dei nuovi entrati.

60' - Tete prova l'affondo sulla corsia di destra, la difesa nerazzurra fa buona guardia.

58' - Lancio in profondità per Dimarco, Dodo però è attento in fase di copertura e con freddezza serve di testa all'indietro per la presa sicura di Pyatov.

55’ - PRIMI CAMBI PER L’INTER: Fuori Brozovic che appare abbastanza nervoso (calcio alla bottiglietta e poi alla panchina dopo la sostituzione), dentro Calhanoglu. Fuori anche Dzeko e dentro Correa.

52’ - Fase di sofferenza del match per l’Inter, spingono i padroni di casa. Fin qui bravi Dumfries e Skriniar a difendere nelle rispettive zone di competenza.

49’ - OCCASIONISSIMA SHAKHTAR, SALVA TUTTO SKRINIAR! Sovrapposizione di Dodo sulla destra, pallone per Pedrinho. Il difensore slovacco interviene in scivolata deviando in corner da due passi, un salvataggio che vale un gol.

47' - Fa girare il pallone adesso lo Shakhtar Donetsk, Inter più attendista in questa fase.

46' - SI RIPARTE! Shakhtar in possesso di palla. Intanto Inzaghi manda a scaldare alcuni calciatori: si tratta di Perisic, Gagliardini e Sanchez.

-----

19:34 - Finisce il primo tempo a Kiev, risultato fermo sullo 0-0 traf Shakhtar Donetsk e Inter. Da segnalare due occasioni importanti per i nerazzurri con Barella (traversa) e Dzeko.

-----

45’ - Ci saranno tre minuti di recupero.

44' - Lo Shakhtar prova a chiudere in avanti o comunque a tenere la sfera lontana dalla propria area di rigore.

42' - Ci si aspetta un recupero robusto visto l'infortunio occorso a Traoré.

41’ - Dalla bandierina crossa Dimarco per Lautaro, che però non trova la deviazione giusta.

40’ - OCCASIONE INTER! Gran cross di dalla sinistra per Dumfries che viene chiuso all’ultimo in corner.

37' - Dodo raddoppia Lautaro Martinez che cadendo tocca il pallone con la mano. Kovacs fischia e assegna un calcio di punizione in favore dello Shakhtar Donetsk.

35' - OCCASIONISSIMA INTER CON DZEKO!!! Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina, Vecino prolunga sul secondo palo dove c'è il bosniaco che conclude al volo dall'interno dell'area piccola ma spedisce alto.

34' - Ancora un corner conquistato dall'Inter, deviato un bel cross di Dumfries.

31' - OCCASIONE SHAKHTAR CON PEDRINHO! Gran conclusione dalla distanza da parte dell'esterno, pallone che si spegne di poco alto sopra la traversa.

29’ - OCCASIONE INTER CON LAUTARO! L’attaccante argentino sfodera il diagonale che si spegne di poco a lato, l’arbitro aveva comunque già fermato tutto per posizione di offside dello stesso giocatore.

26' - Ritmi vivaci a Kiev, ma manca lo spunto vincente.

24’ - Dumfries guadagna un calcio d’angolo. Sulla battuta successiva, però, nessun pericolo tangibile dalle parti di Pyatov.

21' - OCCASIONE INTER CON LAUTARO! Errore di Marlon che serve direttamente il Toro, conclusione dalla distanza di quest'ultimo che però non inquadra il bersaglio.

19' - TETE! SHAKHTAR PERICOLOSO! Riparte lo Shakhtar su una britta palla persa da Dzeko, pallone recuperato da Solomon che serve al centro Alan Patrick. La sua conclusione viene respinta da De Vrij e successivamente Tetè conclude spedendo a lato.

18' - Ismaily prova l'azione personale, bravo Skriniar a proteggere l'uscita del portiere nerazzurro.

16' - ALAN PATRICK! Conclusione dal limite per il 21 dello Shakhtar, Handanovic blocca senza particolari affanni.

15’ - TRAVERSA DI BARELLA! Conclusione a giro al limite dell’area per il centrocampista nerazzurro, a portiere battuto è la traversa a salvare lo Shakhtar.

14’ - Le due squadre provano a riaccendere il match dopo la pausa forzata.

12' - PRIMO CAMBIO TRA LE FILA DELLO SHAKHTAR DONETSK: fuori Traore, dentro Tete. Cambio forzato per De Zerbi.

10’ - Traoré lascia il campo in Barella e De Zerbi si prepara ad effettuare il primo cambio.

8’ - Traoré resta a terra dopo un contrasto con Dumfries, torsione innaturale del ginocchio con il giocatore che resta a terra. Mani nei capelli per molti calciatori dello Shakhtar e giocatore che dovrà lasciare il campo. Infortunio che è parso grave fin dalle prime battute.

7’ - OCCASIONE INTER! La difesa dello Shakhtar si fa sorprendere su Dumfries che aveva attaccato bene la profondità. Bel pallone di Vecino per l’olandese che si smarca e serve al centro Dzeko, che però non trova il giusto impatto con il pallone e alla fine l’occasione sfuma.

6’ - SOLOMON! PUNGE LO SHAKHTAR! Conclusioone dal limite da parte dell’esterno, pallone che si spegne sul fondo.

5’ - Match che fatica a decollare in queste prime battute. Tanto atletismo e tanta fisicità, ma fin qui poca qualità.

3’ - Lancio a cercare lo scatto di Dumfries, ma l’olandese fallisce l’affaccio e il pallone rotola in fallo laterale. Chiede scusa l’ex PSV.

2’ - L’Inter prova a costruire gioco, ma il pressing della formazione di De Zerbi appare fin da subito asfissiante.

1’ - VIA AL MATCH! L’Inter manovra il primo pallone dell’incontro.

-----

18:43 - Squadre in campo, a Kiev risuona l'inno ufficiale della Champions League. Dopo le formalità di rito parola al campo.

18:42 - Le squadre stanno facendo il loro ingresso sul terreno di gioco.

18:35 - Dieci minuti al fischio d'inizio a Kiev.

18:25 - Amiche e amici de L'Interista, benvenuti alla diretta testuale di Shakhtar Donetsk Inter. Di seguito le formazioni ufficiali:

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): 30 Pyatov; 2 Dodo, 5 Marlon, 22 Matviyenko, 31 Ismaily; 7 Maycon, 6 Stepanenko; 38 Pedrinho, 21 Alan Patrick, 19 Solomon; 23 Traore.
A disposizione: 81 Trubin, 3 Vitao, 4 Kryvstov, 8 Marcos Antonio, 11 Marlos, 14 Tete, 15 Bondarenko, 20 Mudryk, 20 Konoplia, 44 Korniienko, 45 Sikan, 77 Bondar.
Allenatore: Roberto De Zerbi.

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 de Vrij, 95 Bastoni; 2 Dumfries, 8 Vecino, 77 Brozovic, 23 Barella, 32 Dimarco; 9 Dzeko, 10 Lautaro.
A disposizione: 21 Cordaz, 97 Radu, 5 Gagliardini, 7 Sanchez, 11 Kolarov, 13 Ranocchia, 14 Perisic, 19 Correa, 20 Calhanoglu, 22 Vidal, 33 D'Ambrosio, 36 Darmian.
Allenatore: Simone Inzaghi.

Arbitro: Kovacs (ROM).
Assistenti: Marinescu, Artene (ROM).
Quarto Uomo: Chivulete (ROM).
VAR: Fritz (GER).
Assistente VAR: Hategan (ROM).

-----

Si gioca oggi alle ore 18:45 Shakhtar Donetsk-Inter, match valido per la seconda giornata della fase a gironi di UEFA Champions League.

Dopo il ko all’esordio contro il Real Madrid (1-0 nel finale), dove comunque si sono intraviste ottime trame di gioco, la formazione allenata da Simone Inzaghi è chiamata a centrare la prima vittoria stagionale per evitare di complicare ulteriormente la sua rincorsa verso gli ottavi di finale. Anche gli ucraini di Roberto De Zerbi cercano la prima affermazione stagionale in Europa dopo l’inaspettata sconfitta all’esordio sul campo dello Sheriff Tiraspol (2-0).

In termini di formazione, non sono previste grosse novità rispetto alle ultime uscite in campionato. Le uniche differenze rispetto al 2-2 interno contro l’Atalanta dovrebbero essere sulle fasce: a destra ci sarà Dumfries invece di Darmian, mentre a sinistra Perisic appare favorito su Dimarco. A centrocampo Vecino contende una mano a un opaco Calhanoglu. Per il resto, confermati attacco e difesa. Sarà regolarmente tra i pali anche Handanovic, al quale Inzaghi darà fiducia nonostante qualche errore di troppo nelle prime gare stagionali. Vidal e Correa sono rientrati tra i convocati e saranno carte spendibili a gara in corso.

-----

SHAKHTAR DONETSK-INTER, LE PROBABILI FORMAZIONI

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Pyatov; Dodò, Marlon, Matvienko, Ismaily; Maycon, Stepanenko; Teté, Alan Patrick, Pedrinho, Traoré. All. De Zerbi.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Vecino, Perisic; Dzeko, Lautaro Martinez. All. Inzaghi.

-----

LA CLASSIFICA DEL GIRONE D

Sheriff Tiraspol: 3 punti (differenza reti +2)

Real Madrid: 3 punti (dr +1)

INTER: 0 punti (dr -1)

Shakhtar Donetsk: 0 punti (dr -2)

-----

Prossima giornata: Shakhtar Donetsk-Inter, Real Madrid-Sheriff Tiraspol