live

Calciomercato Inter, tutte le news: Akanji vuole l'Inter, niente recompra per Pinamonti

LIVE - Calciomercato Inter, tutte le news: Akanji vuole l'Inter, niente recompra per PinamontiTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Uefa/Image Sport
Oggi alle 12:32Live
di Luca Chiarini

Chi sarà il grande sacrificato di questa estate? E quali saranno i prossimi colpi di Marotta e Ausilio? Il mercato dell'Inter entra nel vivo: segui tutti gli aggiornamenti, le indiscrezioni e molto altro nel live de L'Interista!

MERCOLEDÌ 10 AGOSTO

12.56 - L'addio di Agoume è imminente: andrà in Francia. Decisione in 48 ore - Praticamente mai impegnato nelle ultime amichevoli estive dell'Inter, Lucien Agoume si appresta ancora una volta a salutare la Pinetina e l'Italia. Il francese classe 2002, riporta il 'Corriere dello Sport', sceglierà la sua nuova destinazione nelle prossime 48 ore: il ritorno in Ligue 1, dopo il prestito al Brest della scorsa stagione, è quasi certo. Troyes, Reims e Lorient sono pronte ad accogliere il centrocampista. 

12.35 - Akanji vuole l'Inter: per il blitz Marotta attende che il prezzo si dimezzi - Quello di Manuel Akanji è attualmente il nome più caldo per la difesa interista. Dei contatti con l'entourage dello svizzero sono già andati in scena: non a caso il calciatore, scrive 'La Gazzetta dello Sport' spinge per sposare il progetto nerazzurro. Anche perchè il centrale è ormai fuori rosa al Borussia Dortmund. I tedeschi però non fanno alcun passo indietro, e continuano a valutare il classe 1995 ben 20 milioni di euro. Per il blitz Marotta attenderà gli ultimi giorni di agosto, sperando che il prezzo si dimezzi.  

11.54 - Dumfries, il Chelsea resta un pericolo: Blues ancora in corsa - Come per Milan Skriniar, pure la permanenza di Denzel Dumfries a Milano, sponda nerazzurra, non può ancora essere data per certa. Sulle tracce dell'olandese c'è sempre il Chelsea, il quale resta sullo sfondo, e probabilmente sarà così fino al 31 agosto. Dall'Inghilterra, così come pure i colleghi del 'Corriere dello Sport', danno l'ex Psv ancora sulla lista di Tuchel. E chissà se quest'ultimo non proverà a strappare a Marotta il pacchetto doppio, ossia composto sia dall'esterno che da Cesare Casadei.

11.14 - Casadei, il Chelsea non rilancia. Ma adesso spunta il Nizza: via per 15 mln - Di Casadei il Chelsea è letteralmente innamorato, ma da Londra non sono arrivati ulteriori rilanci dopo la prima offerta da 7-8 milioni di euro presentata diversi giorni. A scriverlo è 'La Gazzetta dello Sport'. All'estero però, si stanno muovendo pure altri club: uno di questi è il Nizza. I francesi non hanno ancora presentato proposte ufficiali, ma la prima mossa arriverà presto: per 15 milioni di euro il promettente centrocampista nato a Ravenna verrà sacrificato.

10.27 - Per Zhang i conti restano la priorità: un top player deve salutare - Sistemare il bilancio è la priorità di Steven Zhang. Il mercato va chiuso in attivo, e il 'Corriere dello Sport' assicura che il giovane numero uno nerazzurro non ha minimamente cambiato idea sulla necessità di vendere un top player per questioni appunto economiche. A maggior ragione dopo lo scoppio della vicenda DigitalBits: adesso i 23 mln che lo sponsor garantiva per la stagione in corso rischiano di essere andati in fumo in maniera definitiva.

09.56Pinamonti ai saluti con l'Inter: incasso da 20 mln. No alla recompra, sì alla clausola - Andrea Pinamonti è ormai ai saluti con l'Inter. Ieri sera, nel centro di Milano, è andata in scena una cena tra il club nerazzurro e il Sassuolo, con quest'ultimo che sembra ormai disposto a mettere sul piatto i 20 milioni di euro richiesti dall'Inter. Si lavora per chiudere, con gli ultimi dettagli da sistemare: la recompra in favore della Beneamata, scrive 'La Gazzetta dello Sport', non dovrebbe esserci. Si discute invece dell'inserimento di una clausola rescissoria.  

08.43 - CorSera: "Il PSG non sembra intenzionato a rilanciare per Skriniar" - Il PSG non sembra intenzionato ad effettuare rilanci per Milan Skriniar. Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, Simone Inzaghi ha fiducia di poter contare per tutta la stagione sul difensore slovacco. Resta sullo sfondo l'interesse del Chelsea anche per Denzel Dumfries e Cesare Casadei, esterno e centrocampista dell'Inter.

MARTEDÌ 9 AGOSTO

23.57 - Casadei, spunta pure il Nizza: i francesi pronti a superare l'offerta del Chelsea - Dopo il Chelsea un altro club estero si è messo in fila per Cesare Casadei. Si tratta del Nizza, che secondo 'Sky Sport', potrebbe presto presentare un'offerta per assicurarsi il promettente centrocampista nato a Ravenna. Addirittura la proposta dei francesi rischia di essere superiore a quella dei Blues, i quali avevano messo 8 mln sul piatto di Marotta. 

23.01 - Sassuolo ed Inter a cena per Pinamonti - Come riferito dalla redazione di Sky Sport, è in corso a Milano una cena tra i dirigenti del Sassuolo e dell'Inter. Sul tavolo della discussione c'è il nome di Andrea Pinamonti, attaccante in uscita dal club nerazzurro. Il profilo dell'ex-Empoli piace molto ai neroverdi.

22.00 - UFFICIALE Alexis Sanchez è un calciatore del Marsiglia. Accordo biennale - Alexis Sanchez è ufficialmente un calciatore del Marsiglia. Svincolatosi ieri dall'Inter, l'attaccante è arrivato in serata nella città francese accolto tra fumogeni e fuochi d'artificio. Il cileno svolgerà nelle prossime ore le visite mediche: l'accordo è biennale. L'ex nerazzurro guadagnerà 2,5 mln di euro più bonus a stagione.   

20.41 - Pinamonti-Sassuolo, serve ancora tempo: non c'è accordo tra i neroverdi e la punta - Per la fumata bianca dell'affare Inter-Sassuolo in merito ad Andrea Pinamonti bisogna ancora aspettare. Al momento, come rivelato dallo stesso ad degli emiliani Carnevali, non c'è l'accordo tra l'entourage della punta e il club neroverde: in queste ore si sta lavorando alacremente per trovare la quadra. Tra i nerazzurri e il Sassuolo invece, esiste già una bozza d'intesa per un'operazione da circa 20 milioni di euro. 

19.17 - Il Chelsea monitora Skriniar: Blues pronti a sborsare 70 mln - Chelsea e Psg sono alla ricerca di un centrale di difesa in queste ultime settimane di mercato. Il discorso riguarda da vicino pure l'Inter, visto che entrambi i club hanno sul taccuino il nome di Milan Skriniar. Lo slovacco, rivela L'Equipe, è il primo nome dei parigini, mentre per i Blues è attualmente una seconda scelta: Tuchel preferirebbe Fofana del Leicester. Se i londinesi non dovessero centrale l'obiettivo numero uno, ecco che l'attenzione degli inglesi si sposterebbe tutta sull'ex Sampdoria. Sempre per i colleghi francesi, il Chelsea sarebbe pronto a mettere sul tavolo di Marotta la bellezza di 70 milioni di euro.  

18.24 - Akanji fuori rosa al Dortmund: l'Inter attende il momento giusto per l'assalto - Ormai non è più un mistero che Manuel Akanji sia un nome più che gradito in casa Inter. I nerazzurri infatti, sono alla ricerca di un altro centrale di esperienza capace di completare il reparto dopo l'addio di Ranocchia, finito al Monza. La situazione dello svizzero è però particolare: di fatto si trova fuori rosa al Borussia Dortmund, ma i tedeschi non ne vogliono sapere di lasciarlo andare ad un prezzo ragionevole in questa estate. I gialloneri continuano a chiedere circa 25 milioni di euro per il cartellino del difensore, scrive 'La Gazzetta dello Sport', con l'Inter che osserva da lontano. Marotta è pronto a lanciare l'assalto, ma solo quando il Borussia deciderà di abbassare il prezzo. Almeno della metà. 

16.02 - Dalla Francia - Il PSG non alzerà l'offerta per Skriniar. Ma c'è il piano B - Niente rialzi o offerte folli per Milan Skriniar. Il Paris Saint-Germain attende e, stando a quanto riportato da L'Equipe, non ci saranno rilanci particolari da parte della compagine transalpina: il piano B di Luis Campos, infatti, è quello di attendere anche perché al momento 70 milioni di euro sono considerati troppi per un giocatore in scadenza nel 2023. 

14.27 - Inter, Dumfries il più facile da sostituire. Se dovesse partire, occhi su Singo - L'Inter continua a fare i conti con le interesse delle top d'Europa per i suoi big. Come riportato dal Corriere dello Sport, tra Skriniar e Dumfries, il giocatore più facile da sostituire sarebbe l'olandese: occhi puntati su Wilfried Singo del Torino, ma Inzaghi spera di non avere questo problema. 

13.39Chelsea, pronti 15 milioni per Casadei: i Blues potrebbero prestarlo in A per giocare - Cesare Casadei potrebbe approdare al Chelsea. Secondo quanto riportato dall'Evening Standard, i Blues starebbero preparando un'offerta da 15 milioni di euro che i nerazzurri dovrebbero accettare. Non è da escludere l'ipotesi che il club inglese possa prestare per un anno il classe 2003 in Serie A per giocare.

12.51 - Brozovic, dall'Inghilterra si parla di un interessamento del Liverpool: per l'Inter è incedibile - Non solo Milan Skriniar e Denzel Dumfries, nel mirino delle big c'è anche Marcelo Brozovic. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, l'Inter, nonostante le voci che si erano sparse in Inghilterra di un interessamento del Liverpool per il croato, non ha ricevuto né sondaggi, né proposte per il regista, ritenuto comunque incedibile forse anche di più degli altri due pezzi pregiati.

12.30 - Pinamonti verso il Sassuolo: oggi l'incontro decisivo tra i neroverdi e l'entourage - Il Sassuolo è pronto a stringere per Andrea Pinamonti. Già oggi, stando a quanto riferito dal Corriere dello Sport, sarebbe in programma un incontro tra il club emiliano e l'entourage dell'attaccante di Cles. Già definita l'intesa con l'Inter, si cerca quella con il giocatore, al quale verrà proposto un ingaggio da quasi 2,5 milioni di euro a stagione più bonus. L'accordo verbale prevede anche che i nerazzurri mantengano un diritto di recompra fissato a circa 30 milioni di euro.

10.50 - In settimana incontro Pradè-Ramadani per Milenkovic - Cresce l'attesa per quanto riguarda Nikola Milenkovic in casa Fiorentina. Secondo quanto riportato da La Nazione, in questi giorni si deciderà il futuro del serbo. Le parti si sono incontrate venerdì scorso e si sono date appuntamento per questa settimana, con l'ottimismo per una sua permanenza che è cresciuto notevolmente dopo il summit, ma c'è ancora bisogno incontrarsi per definire l'eventuale rinnovo. La proposta che formalizzerà Pradè a Ramadani sarà un contratto di 3 anni con uno stipendio di partenza intorno ai 3 milioni di euro e destinato a salire al raggiungimento di bonus legati a risultati personali e di squadra, che lo porterebbero a circa 4 milioni annui. Resiste anche l'ipotesi clausola, ma sembra tracciata la prima strada. La volontà del club è quella di chiudere la vicenda e non distrarre il calciatore in una settimana così importante.

10.00 - Pinamonti e Casadei possono fruttare quasi 40 milioni - La cessione di un big potrebbe essere posticipata alle prossime sessioni di mercato grazie a... Casadei. Sul talento della Primavera si registra il forte interesse del Chelsea, al quale l'Inter continua a chiedere 15 milioni di euro. Un altro importante gruzzoletto arriverà dalla cessione di Pinamonti: nella giornata di domani, scrive La Gazzetta dello Sport, il club neroverde incontrerà l'agente dell'attaccante per chiudere definitivamente l'operazione da 20 milioni di euro.

9.05 - Akanji primo nome se parte Skriniar - Inzaghi e l'area tecnica si sono spesi in prima persona per la sua permanenza, ma il futuro di Milan Skriniar resta fondamentalmente un rebus. È per questo motivo, spiega l'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, che la dirigenza dell'Inter si sta cautelando, provando a pensare a eventuali contromisure: il preferito per aggiustare la difesa, a oggi, resta Manuel Akanji, in scadenza di contratto nel 2023 con il Borussia Dortmund.

8.50 - Inzaghi chiede la permanenza di Dumfries e Skriniar - La visita ad Appiano di Steven Zhang nella serata di ieri è stata l'occasione di un confronto con l'area tecnica e Inzaghi, i quali hanno ribadito l'esigenza di trattenere due pesi massimi della rosa come Skriniar e Dumfries, oggetti del desiderio rispettivamente di PSG e Chelsea. Basterà a convincere il numero uno di Nanchino? Perdere uno dei due ad agosto inoltrato sarebbe esiziale per le ambizioni della squadra, ma il presidente interista preferirebbe sistemare il bilancio chiudendo il saldo della campagna trasferimenti 2022-23 con un attivo tra i 60 e gli 80 milioni.

LUNEDÌ 8 AGOSTO

23:50 - Skriniar, Inter e PSG non si sentono da 20 giorni - Continua a tenere banco in casa Inter la possibile cessione di Milan Skriniar. Tuttavia, secondo Sky Sport, tra il club nerazzurro e il Paris Saint-Germain non ci sarebbero contatti da ormai 20 giorni. Nell’occasione l’Inter ha chiarito che 50 milioni per il suo centrale sono troppo pochi, dopodiché il PSG non ha più rilanciato.

22:01 - DS Sassuolo su Pinamonti: "Costa tanto per noi, l'affare è legato a Raspadori" - Intervistato da Sportmediaset nel postpartita di Modena-Sassuolo, il ds neroverde Giovanni Carnevali ha parlato anche del possibile arrivo in Emilia di Andrea Pinamonti: “È legato alla trattativa di Raspadori, assolutamente. È un giocatore che ci interessa, stiamo valutando varie opportunità, non solo con lui ma anche con altre società e con la squadra. Di sicuro è un giocatore importante, l’unico problema è che costa tanto per una società come il Sassuolo”, ha concluso.

20:18 - Pinamonti-Sassuolo, domani nuovo incontro - Sono ore decisive per il trasferimento di Andrea Pinamonti dall’Inter al Sassuolo, con i neroverdi che hanno già bloccato il calciatore da giorni. Come riportato da Sky Sport, domani andrà in scena un incontro tra il Sassuolo, l’Inter e gli agenti del giocatore. Si lavora per chiudere in tempi brevi l’affare.

19:01 - UFFICIALE - Sanchez, rescinde con l'Inter - Termina ufficialmente l'avventura in nerazzurro di Alexis Sanchez. Dopo la firma in sede del cileno sulla rescissione consensuale, l'Inter ne ha annunciato l'addio con una nota diramata pochi minuti fa:

"FC Internazionale Milano comunica di aver trovato l'accordo per la risoluzione consensuale del contratto dell'attaccante cileno Alexis Sanchez.

Il Club desidera ringraziare Alexis per le sue tre stagioni in nerazzurro culminate con la conquista di tre trofei e gli augura il meglio per il prosieguo della carriera".

16.20 - Fonseca a un passo dall'Imolese - Matias Fonseca lascia la Pergolettese ma non la Serie C. L'attaccante di proprietà dell'Inter è pronto ad intraprendere una nuova avventura nella terza divisione italiana: stando a quanto riferisce TuttoMercatoWeb.com, sarebbe ad un passo l'ufficialità del suo trasferimento all'Imolese.

16.00 - Sanchez rescinde con l'Inter - Si è ufficialmente conclusa l'avventura interista di Alexis Sanchez. L'attaccante cileno ha siglato da pochi minuti la rescissione con l'Inter, ratificando l'accordo per una buonuscita da 5 milioni di euro. Per il Niño può ufficialmente iniziare l'avventura a Marsiglia: già in settimana, l'ex Barça e United sarà in Francia per apporre la firma su un biennale da 2,5 milioni più bonus a stagione.

15.20 - Sanchez in sede per rescindere il contratto -Alexis Sanchez ha raggiunto da pochi minuti la sede dell'Inter. Lo riferiscono i colleghi di Sky Sport: è attesa a brevissimo la firma sulla risoluzione del contratto del cileno, che una volta liberatosi dal club nerazzurro volerà a Marsiglia per unirsi al suo nuovo club.

14.30 - Sassuolo, ecco l'offerta per Pinamonti - Andrea Pinamonti è sempre più vicino al Sassuolo. Dopo il sorpasso dei giorni scorsi, il club neroverde si prepara a chiudere l'affare: stando a quanto riferito da TuttoMercatoWeb.com, Carnevali avrebbe messo sul piatto un contratto di quattro anni con opzione per il quinto. Nell'imminente accordo - si legge - sarà presente anche una clausola risolutiva.

13.37 - L'Inter fuori dalla corsa per Milenkovic: avvertito l'agente - Accostato per mezza estate all'Inter, non sarà Nikola Milenkovic il rinforzo per Inzaghi in difesa. Il club nerazzurro, riferisce 'La Gazzetta dello Sport', si è chiamata fuori dalla corsa al difensore serbo avvertendo direttamente il suo agente Fali Ramadani. Sempre più probabile una permanenza alla Fiorentina, visto che pure la Juventus non ha presentato offerte concrete sul tavolo di Rocco Commisso.

13.11 - Casadei destinato alla cessione: l'Inter vorrebbe toccare quota 20 mln - Il futuro di Cesare Casadei appare segnato. Il centrocampista, zero presenze con i nerazzurri in Serie A, è seguito da vari club in Serie A, ma a fare gola al giovane e all'Inter è l'interesse del Chelsea. Chesea che, scrive 'Tuttosport' potrebbe presto rilanciare mettendo sul piatto ben 15 milioni di euro per un acquisto a titolo definitivo, senza recompra. Marotta vorrebbe che i Blues toccassero quota 20, ma per la Beneamata sarebbe dura resistere anche ad una proposta di poco inferiore.

12.58 - Inzaghi ha scelto Acerbi: il difensore rappresenta un affare, anche per Lotito - Inzaghi è stato chiaro: vuole Francesco Acerbi. Quello che ai tempi della Lazio fu il sostituto di De Vrij (passato proprio all’Inter nel 2018), ora potrebbe sbarcare in nerazzurro per prendere il posto lasciato libero da Andrea Ranocchia. Il suo acquisto convince: ha esperienza internazionale, è di sicura affidabilità, conosce i suoi movimenti difensivi. In più, il prezzo è abbordabile: 5 milioni. Su di lui è noto l’interesse di vari club, come Milan, Juventus, Napoli, Torino e Monza, ma il futuro di Acerbi sembra colorarsi sempre di più di nero e di azzurro. Un affare anche per Lotito, che vendendolo tra i 4 e i 5 milioni non farebbe minusavalenza ma soprattutto si libererebbe di un ingaggio da 2,5 milioni fino al 2025 per un difensore di 34 anni. E, inoltre, grazie mercato, con gli arrivi di Romagnoli e Casale, la Lazio si ritrova coperta. I prossimi giorni, scrivono i colleghi di 'Tmw', saranno molto caldi per questa trattativa.

12.44 - Pinamonti al Sassuolo: c'è l'intesa tra l'Inter e i neroverdi. Balla qualche bonus - L'addio di Pinamonti all'Inter sembra ormai alle porte. Tra i nerazzurri e il Sassuolo, riferisce il 'Corriere dello Sport', c'è una base di intesa: manca solo da limare qualche bonus. Appena i neroverdi venderanno Raspadori, diretto al Napoli, affonderanno definitivamente il colpo per l'attuale nerazzurro reduce dal prestito all'Empoli.

12.26 - Agoume, nulla da fare con la Cremonese: è diretto in Ligue 1 - In uscita dall'Inter, Lucien Aogumè è destinato a lasciare nuovamente l'Italia. La sua prossima destinazione non dovrebbe essere ne la Cremonese ne tantomeno l'Empoli: il centrocampista, scrive il 'Corriere dello Sport', è destinato nuovamente alla Ligue 1. Ossia il campionato francese, lì doveva aveva giocato in prestito fino allo scorso maggio con la maglia del Brest.  

12.08 - Sanchez atteso nella sede interista: addio ufficiale nel pomeriggio - Ci sono solo da sistemare gli ultimi dettagli burocratici, poi tra l'Inter e Alexis Sanchez sarà addio. Il cileno, rivela 'Sky Sport', è atteso nella sede nerazzurra in giornata per definire in maniera completa la sua risoluzione col club 19 volte Campione d'Italia: quest'ultimo dovrebbe bonificargli 5 milioni di euro di buonuscita più gli stipendi arretrati risalenti ai tempi del Covid. L'ufficialità della separazione potrebbe arrivare già nel tardo pomeriggio.

11.56Marotta pronto a chiedere un extra-budget a Zhang: prima due cessioni - Liberarsi di Pinamonti e Casadei salvaguardando Milan Skriniar. Poi reinvestire una piccola parte della cifra incassata per rinforzare il reparto arretrato. Secondo 'La Gazzetta dello Sport' è questa l'idea che Marotta e Ausilio hanno in mente per questi ultimi 23 giorni di mercato. Naturalmente servirà l'ok di Zhang. Se il numero uno sarà d'accordo è assai probabile che si cercherà l'assalto per Manuel Akanji.  

11.19 - Il Sassuolo attende il sì di Pinamonti: coinvolto anche il Napoli - L'addio di Andrea Pinamonti all'Inter potrebbe presto diventare realtà. Il Sassuolo è forte su di lui ed attende l'ok della punta al trasferimento: tale trattativa è legata anche all'addio di Raspadori. Non appena i neroverdi avranno la certezza di portare a casa l'ex Empoli, Carnevali libererà appunto Raspadori, cercato con insistenza dal Napoli. 

10.48 - Akanji l'occasione di fine mercato: potrebbero bastare 10 mln - Marotta e Ausilio potrebbero chiedere un extra-budget al presidente Zhang per ultimare la campagna estiva dei trasferimenti. Ossia reinvestire una piccola parte che i nerazzurri incasseranno dagli addii di Pinamonti e Casadei, ormai probabili. Se il numero uno dicesse di sì, i due dirigenti opterebbero per un investimento contenuto: l'idea sarebbe quella di prendere un altro difensore centrale da accompagnare a Milan Skriniar. Il nome di Manuel Akanji, fuori rosa al Borussia Dortmund, resiste: i tedeschi lo valutano 20 milioni di euro, ma a fine agosto, sul gong del mercato, potrebbe bastare pure la metà.  

10.19 - Skriniar, il Psg pressa: a giorni il nuovo affondo dei francesi - Milan Skriniar non è ancora al sicuro. Il Psg, che già aveva tentato nelle scorse settimane di portare a casa il centrale slovacco, assicura 'La Gazzetta dello Sport', è ancora in pressing: altrove sanno che il territorio nerazzurro è aggredibile, e da Parigi sono certi che Campos tornerà all'assalto a giorni. Da capire come Marotta si comporterà davanti ad un'offerta inferiore ai 70 milioni di euro richiesti. Inzaghi difficilmente accetterebbe l'addio dell'ex Samp, perno della difesa: meglio puntare sul piano B, ossia vendere Casadei e Pinamonti rimandando i sacrifici a data da destinarsi.     

09.58 - Sanchez, la risoluzione è pronta: l'Inter attende l'accordo tra la punta e il Marsiglia - Molto presto, già nelle prossime ore, l'addio tra l'Inter e Alexis Sanchez potrebbe divenire ufficiale. In Viale della Liberazione, scrive il 'Corriere dello Sport', è tutto pronto: si attende solo che il cileno trovi l'accordo definitivo col Marsiglia. Dopodichè si procederà con tutte le formalità del caso. Ormai ci sono zero dubbi: l'ex Arsenal sarà un nuovo calciatore dei francesi, ieri vittoriosi per 4-1 all'esordio stagionale in Ligue 1.   

09.15 - Marotta spinge per il piano B in uscita: così i big sarebbero salvi. Per ora - Le nuove sirene del Psg per Milan Skriniar hanno di nuovo messo in allarme i dirigenti nerazzurri. Inzaghi non vuole minimanente vedersi privato del centrale a pochi giorni dall'esordio in A, e così Marotta sta lavorando al cosiddetto piano B. Ossia privarsi di Pinamonti e Casadei (potrebbe arrivare un'offerta da 15 milioni di euro) in questa finestra di mercato scrive 'La Gazzetta dello Sport', e rimandare il resto delle cessioni a data da destinarsi.   

DOMENICA 7 AGOSTO

23:48 - PSG, nuova offerta in arrivo per Skriniar. Inzaghi fa muro - Come riportato da Gazzetta.it, il Paris Saint-Germain sarebbe pronto a presentare una nuova offerta per Milan Skriniar: 70 milioni di euro, meno rispetto agli 80 di partenza dall’Inter ma comunque una cifra ritenuta accettabile. Tuttavia Simone Inzaghi sembra voler fare muro a un’eventuale cessione dello slovacco. Intanto serve un altro difensore: al momento in pole position c’è Manuel Akanji, in uscita dal Borussia Dortmund.

21:00 - Pres. Marsiglia su Sanchez: "Ne stiamo discutendo, ma è dell'Inter" - Intervistato da Amazon Prime Video a pochi minuti dal match contro il Reims, il presidente del Marsiglia Pablo Longoria ha risposto così a una domanda su Alexis Sanchez, obiettivo del club francese: "Non posso dire che giocherà per il Marsiglia, ma sicuramente ne stiamo discutendo con lui. È un profilo che si adatta perfettamente a ciò che vogliamo fare quest'anno. Se si sta avvicinando? Dipende dall'Inter, è un'altra situazione. Ma bisogna sempre rispettare i club".

18:32 - Sanchez-Marsiglia, ci siamo: i francesi sperano di averlo in settimana - Mancano poche ore ormai prima del passaggio all'Olympique Marsiglia di Alexis Sanchez. Secondo quanto riferito da RMC Sport, fonti interne al club transalpino e confortate anche dall'entourage dell'ex Udinese, fanno sapere che domani dovrebbe avvenire la risoluzione del contratto dell'attaccante con l'Inter. Dopo ci saranno per il cileno da risolvere alcune questioni personali, soprattutto una pratica amministrativa e fiscale che potrebbe ritardare leggermente il suo arrivo. Non sono state programmate per il momento né le visite mediche, né il volo, ma la speranza dell'OM è che l'ex Barcellona possa arrivare in Provenza entro questa settimana.

14:01 - Inter, budget quasi nullo per l'acquisto del difensore: resiste l'ipotesi Acerbi - Un altro centrale per poter sostituire Andrea Ranocchia. L'Inter sta cercando di capire come muoversi in vista delle ultime settimane di mercato: il budget, come si legge su La Gazzetta dello Sport, è praticamente nullo, dunque l'ipotesi Acerbi al momento resta la più accreditata. Non è escluso che i nerazzurri possano sondare il terreno sul mercato estero.

11.40 - A fine mercato l'Inter avrà la possibilità di tesserare due svincolati - Nella compilazione della lista dei 25 giocatori da presentare alla FIGC, Bastoni finirà tra i formati dalla canterà nerazzurra, Gagliardini tra i prodotti di vivai italiani), mentre Asllani e Bellanova andranno nell'elenco dei nati dopo il 2000, liberando spazio tra i 17 elementi che, secondo le norme della Federazione, non sono sottoposti ad alcun vincolo. In questo modo, spiega il Corriere dello Sport, l'Inter si terrà la possibilità di tesserare, dopo la chiusura del mercato, due svincolati utilizzabili in Serie A.

9.50 - Acerbi l'opzione più probabile per la difesa - L'Inter ha bisogno di rinforzare la difesa ma non ci sono soldi. Non è nemmeno detto che la cessione di Pinamonti e Casadei diano a Marotta e Ausilio un budget da reinvestire, motivo per cui si ragiona su un prestito. Lo scrive la Gazzetta dello sport spiegando che Acerbi, a questo punto, potrebbe essere il profilo perfetto. 

9.00 - Inter pronta a sacrificare Casadei per salvare i big - L'Inter vara il piano salva-big. Per evitare sacrifici illustri in questa sessione di mercato, spiega l'edizione odierna di Tuttosport, il club nerazzurro è pronto a perfezionare la cessione al Chelsea di Casadei, che si dovrebbe aggiungere a quella già preventivata di Pinamonti. Per il talento della Primavera, Marotta e Ausilio contano di arrivare a un incasso di 20 milioni tra parte fissa e bonus.