esclusiva

Falk (SportBild): "In Germania temiamo Lautaro. Bayern? Senza Lewandowski fatica"

ESCLUSIVA - Falk (SportBild): "In Germania temiamo Lautaro. Bayern? Senza Lewandowski fatica"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 7 settembre 2022, 15:37Esclusive
di Daniele Najjar

Contro il Bayern Monaco è una partita complicata per definizione. A maggior ragione se arriva dopo un derby perso e senza la possibilità di schierare l'attaccante di riferimento (Lukaku). A detta di Christian Falk - giornalita tedesco di Sport Bild che la redazione de L'Interista ha contattato in esclusiva - però questo non è un match affatto scontato: "Mi aspetto 90 minuti molto chiusi" - spiega - ", con molti duelli. In Germania comunque ci aspettiamo una partita complicata, perché i club italiani sono famosi per la loro ottima difesa. "Catenaccio" è una parola che incute timore da noi".

Come arriva il Bayern a questa partita? "Il Bayern ora sta subendo delle critiche, perché è già incappato in due pareggi e ci si chiede quanto manchi Lewandowski a questa squadra. Insomma la squadra di Nagelsmann deve dimostrare che sa segnare anche senza di lui quando trova un club di alto livello. Ci sono ottimi giocatori come Mane, Coman, Gnabry e tanti altri, ma nessuno è un bomber di livello top come lo era il polacco: andranno trovate altre soluzioni offensive"

Di fronte i tedeschi avranno un club che sta provando a tornare grande: "L'Inter è considerata un grande club in Germania, con grande tradizione. Ricordo l'Inter dei tre tedeschi, poi tante grandi sfide fra i due club negli ultimi anni e devo dire che non è piacevole per nessuna delle due dover affrontare di nuovo l'altra. A parte che per il fascino di giocare un big match del genere in uno stadio come San Siro". 

In attacco, per i nerazzurri, mancherà Lukaku: "Sì, ma Lautaro Martinez è molto considerato qui in Germania, come un grande attaccante. Sappiamo che Lukaku è un'assenza che pesa, ma anche lui è un top attaccante che può essere decisivo in qualsiasi momento. Nagelsmann lo sa e dovrà stare molto attento a lui e anche a Edin Dzeko che ha grande esperienza in questo tipo di partite e vuole dimostrare di essere ancora un attaccante di livello top alla sua età. La difesa del Bayern conta su giocatori di livello che però devono dimostrare affidabilità contro attacchi come quello dell'Inter".