podcast

Brambati: "Inzaghi? Parlare di arbitri vuol dire non essere cresciuti"

PODCAST - Brambati: "Inzaghi? Parlare di arbitri vuol dire non essere cresciuti"TUTTOmercatoWEB.com
lunedì 9 gennaio 2023, 17:42Podcast
di Patrick Iannarelli

Ospiti: Brambati:" La Juve è sempre al limite serve ritrovare calciatori. Zaniolo vagava per il campo" Impallomeni:" Zaniolo si è dovuto sacrificare costretto dall'avversario." Pellegatti:" Milan 8' fuori da ogni logico, contro una squadra poco competitiva." - Maracanà con Marco Piccari e Stefano Impallomeni

Massimo Brambati, ex calciatore e procuratore, è intervenuto sulle frequenze di TMW Radio per analizzare il momento dei nerazzurri: "Nella partita precedente col Napoli Inzaghi dice che è contento che veniva Sozza, che si doveva migliorare il rapporto con gli arbitri e subito ne riparla. Parla del perché hai una difesa che ha preso 24 gol nel girone d'andata, con una difesa uguale, con un Acerbi in più, di quella di Conte. Non possono essere sempre disattenzioni. Nelle palle inattive c'è un modo di marcare sbagliato, poi ci sono gol che prendono che non sono solo disattenzioni.

Parlare dell'arbitro dopo il 2-2 di Monza vuol dire che non sei cresciuto. Allegri dopo la Salernitana non ha detto nulla sull'arbitro. Gli allenatori crescono anche da quel punto di vista. Ti devi incavolare per i tuoi errori, l'arbitro è un alibi per i giocatori