esclusiva

Avramov: "Inter, prendi Jovic: esploderà di nuovo. Handanovic? Tutti sbagliano"

ESCLUSIVA - Avramov: "Inter, prendi Jovic: esploderà di nuovo. Handanovic? Tutti sbagliano"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
mercoledì 20 ottobre 2021, 14:45Esclusive
di Daniele Najjar

"Tutti possono sbagliare, ma Handanovic è il nostro capitano": a precisa domanda nel post-partita contro lo Sheriff, il tecnico dell'Inter, Simone Inzaghi, ha prontamente difeso il portiere nerazzurro che, nonostante la vittoria raccolta dalla Beneamata a San Siro, ha subito qualche critica per il momentaneo gol del pareggio, sul quale sembra non essere stato impeccabile. 

E sulla stessa lunghezza d'onda sembra essere anche un ex collega dello sloveno, Vlada Avramov, in passato numero 1 di Fiorentina, Cagliari, Torino ed Atalanta. Intervenendo ai microfoni de L'Interista, Vlada  ha preso posizione sul momento che sta vivendo Handanovic: "Senza dubbio è ancora uno dei più forti portieri che giocano nel campionato italiani, ne sono certo. Si può sbagliare, tutti commettono errori, questo non cambia il suo valore. L''importante è che continui a sentire la fiducia, fondamentale per un giocatore del suo ruolo". 

Vlada, quest'anno la lotta scudetto sembra diversa da quanto visto negli ultimi anni...

"Quest’anno la lotta per lo scudetto la vedo molto equilibrata, ci sono 4-5 squadre che possono lottare per il titolo. Il campionato è appena iniziato, è difficile da dire adesso chi potrà arrivare per davvero fino in fondo, ma sicuramente non c'è un club che parte davanti agli altri".

Sembra che l'Inter a gennaio possa puntare a prendere il tuo connazionale Jovic.

"Sicuramente lo consiglierei a Marotta. E' un peccato che nel Real Madrid non si sia potuto esprimere al meglio. Va detto però che non ha avuto nemmeno un grande minutaggio per mettersi in mostra. Esploderà di nuovo, questo è sicuro, basta che qualcuno gli dia fiducia".

Come pensi che finirà invece la vicenda-Vlahovic?

"Per quanto riguarda il mancato prolungamento del contratto, secondo me dietro c'è un top club che lo corteggia. Adesso dobbiamo vedere come finirà questa vicenda, se sarà ceduto ed a quali condizioni. Certamente ha tutto per fare una grande carriera".

Oltre a Juventus ed Atletico, pensi si possano inserire altri club, come l'Inter, fiutando l'affare?

"Sicuramente ci sono tante squadre che lo vogliono, e sono sicuro che sono tutte squadre big dai campionati più forti in Europa. E' un attaccante fortissimo, che può fare bene ovunque, è normale che ci sia questo tipo di interessamento".

Hai incrociato Barella prima di lasciare il Cagliari. Che ne pensi di lui e della sua crescita da allora?

"Barella è fortissimo. Già allora, quando lo vedevo in allenamento al Cagliari che era giovanissimo, si vedeva che sarebbe diventato un grande giocatore. Ha tutto, è un giocatore completo. Sono molto contento per lui, per il successo che sta avendo e per la crescita, si è meritato questo percorso".