L'Inter nel segno di Brozovic vince a Tiraspol. E Inzaghi pensa già al derby

L'Inter nel segno di Brozovic vince a Tiraspol. E Inzaghi pensa già al derbyTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
giovedì 4 novembre 2021, 01:00Primo piano
di Alessio Del Lungo

L'Inter non si fa prendere dall'ansia e centra tre punti fondamentali contro lo Sheriff Tiraspol in ottica qualificazione agli ottavi di finale: le reti di Brozovic, Skriniar e Sanchez sanciscono il 3-1 e una superiorità netta per tutta la durata dell'incontro.
A brillare particolarmente è stato proprio Brozovic che ha velocizzato la manovra, segnato un gol a dir poco decisivo e letto spesso in modo perfetto le verticalizzazioni avversarie. Positiva anche la prestazione di Vidal che lancia un segnale a tutto l'ambiente Inter: il cileno c'è, reclama spazio e si sente più che mai coinvolto nel progetto, così come Sanchez.
Simone Inzaghi a fine partita si è mostrato molto sereno ed ha sottolineato l'importanza di aver sistemato la classifica del girone, proiettandosi però già sul derby di domenica prossima. Infine il tecnico non ha dimenticato di esaltare le due vittorie dei suoi contro i moldavi: "Abbiamo ottenuto due vittorie con lo Sheriff non banali.

Le abbiamo fatte diventare semplici noi. Abbiamo trovato una squadra che ha battuto il Real a Madrid e lo Shakhtar. Dobbiamo continuare così sapendo che il destino è nelle nostre mani".