podcast

Sorrentino: "Il Milan ha perso tanti punti per strada, ma se la giocherà con Inter e Juve"

PODCAST - Sorrentino: "Il Milan ha perso tanti punti per strada, ma se la giocherà con Inter e Juve"TUTTOmercatoWEB.com
giovedì 7 dicembre 2023, 17:31Podcast
di Alessandra Stefanelli

Ospiti: Sorrentino:" In parte Pagliuca ha ragione su Donnarumma, ma dall'Euro si è fermato." Impallomeni:"Il Napoli deve scoprire il nuovo confine che è l'EUropa League." De Paola:" Mazzarri è migliorato. Per il MIlan partita delicata." Mussa:" Juve - Napoli ci dirà molto sul Napoli. Maracana Con Marco Piccari.

L'ex portiere e commentatore tv Stefano Sorrentino a TMW Radio, durante Maracanà, è intervenuto per parlare del weekend di Serie A.

Pagliuca dice che Donnarumma è vittima di una campagna di stampa denigratoria:
"In parte ha ragione. Parliamo di uno dei portieri più forti in circolazione, ne parliamo da tanti anni ma ha debuttato a 16 anni e sembra già vecchio. A lui non si risparmiano le critiche, perché essendo uno dei più forti non gli perdonano poi il fatto di essere andato via dal Milan a zero, senza riconoscenza. Al primo errore sono lì col fucile pronti a sparargli. Può crescere ancora tantissimo ma in questo momento si è fermato, almeno dall'Europeo. E per come sta cambiando il ruolo del portiere e per il tipo di portiere che sei, non ti puoi fermare. Ogni tre giorni cè un esame e bisogna dimostrare qualcosa".

Juve-Napoli, che sfida vede?
"Il Napoli ha dei giocatori che gli permettono di stare tra le prime quattro. E' vero che solo i nomi non ti portano da nessuna parte, con Mazzarri sono altalentanti come Garcia. Forse però bisogna fare una riflessione sui giocatori, forse qualcuno ha la pancia piena. Bisogna resettare tutto e ripartire. Se i risultati rimangono gli stessi, non è solo un problema di allenatore".

Milan contro l'Atalanta: ci dirà se i rossoneri rimarranno in scia alle migliori?
"Ha perso troppi punti strada facendo. Per me può rimanere in scia, con i nomi che ha di sicuro. Ha avuto troppi infortuni e questo è un grosso handicap, ma per me Inter, Milan e Juve si giocheranno lo Scudetto. L'Atalanta l'ho vista male a Torino, bisogna capire il perché. E lo vedremo a San Siro".