Mario Sconcerti: "Superlega? Conflitto d'interessi inaccettabile, vicenda da sanzionare"

Mario Sconcerti: "Superlega? Conflitto d'interessi inaccettabile, vicenda da sanzionare"TUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 21 aprile 2021, 06:55Podcast
di Redazione LI.

Sconcerti contro la Superlega: "Non la vedrò per principio, è una frode"

Il direttore Mario Sconcerti, nel suo intervento di ieri a TMW Radio, ha parlato inevitabilmente della Superlega, soffermandosi anche sul ruolo delle scissioniste Juventus, Inter e Milan in Lega Serie A, specie sulle prime due:

"Hanno messo veti sulla questione di nuovi soci, un conflitto d'interessi inaccettabile. Parlo di Marotta e Agnelli. Siamo proprio davanti ad un illecito sportivo, sia nazionale che internazionale, e deve avere delle conseguenze. Anche estreme, retrocedendo Juventus, Milan e Inter in un'altra categoria, accettando tutto ciò che deriva, anche il dimezzamento dei diritti tv. Però non è accettabile che chi ha lavorato ad essere alternativo ci sia".