Milano, Scaroni: "Ristrutturare San Siro? Per noi ipotesi impossibile"

Milano, Scaroni: "Ristrutturare San Siro? Per noi ipotesi impossibile"TUTTOmercatoWEB.com
martedì 27 settembre 2022, 14:21News
di Yvonne Alessandro

Nella conferenza stampa andata in scena nello studio Barabino in Foro Buonaparte, il presidente rossonero Paolo Scaroni ha evidenziato il percorso fatto fin qui sul nuovo stadio di Inter e Milan: “Tre anni fa abbiamo iniziato questo percorso che guardiamo con ottimismo. Domani inizierà il dibattito pubblico che guardiamo in modo positivo. Ascolteremo quello che uscirà, è vero che è un processo che ci ha fatto perdere un altro anno, ma se riusciremo uscirne in modo positivo sarà un anno guadagnato”.
Alla domanda sull’eventuale permanenza a San Siro l’ex a.d. Enel ed Eni dice: “Io vorrei spiegare perché non si può ristrutturare San Siro. Ci sono vari motivi, ma mi limito a dire questo: come facciamo a giocare 50 partite più altri eventi con un mega cantiere in cui ogni sei giorni entrano 50 mila persone? Vi assicuro che questa cosa è impossibile e molto pericolosa. Tutte le ristrutturazioni sono avvenute dove c'era un solo club e dove c'era uno stadio vicino in cui traslocare per un certo periodo. Ogni volta che sento dire perché non ristrutturiamo San Siro penso che chi lo dice o non ha riflettuto fino in fondo oppure non vuole fare niente”. In conclusione il numero uno del Milan chiosa: “Per noi è un'ipotesi impossibile. Quindi o facciamo il nuovo stadio a San Siro oppure lo facciamo da un'altra parte”.
Per l’esibizione del dibattito pubblico di domani c’è stata una presa visione dell’aggiornamento del piano d'azione sul distretto verde, indirizzato a sport e intrattenimento sostenibile, inclusivo e al passo coi tempi, nel mezzo pur sempre di un nuovo stadio. Il risultato finale dell’impianto terrà in piena considerazione gli aspetti tecnici, ma verrà chiarito in generale solo in fase di progettazione, dalla linea creativa in poi.