podcast

Gregucci: "Inter solida, ma il progetto del Milan è migliore"

PODCAST - Gregucci: "Inter solida, ma il progetto del Milan è migliore"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
mercoledì 10 novembre 2021, 23:30Podcast
di Alessandra Stefanelli

Angelo Gregucci intervistato da Niccolò Ceccarini

L'allenatore Angelo Gregucci è intervenuto a TMW Radio, nel corso della trasmissione Stadio Aperto, parlando in apertura dell'impegno dell'Italia contro la Svizzera: “Secondo me per assenze stanno peggio alla Svizzera ma non bisogna farsi distrarre. Dobbiamo riscattarci dall’ultimo Mondiale mancato, veniamo da un’estate nobilissima”.

Come ha impattato Inzaghi all'Inter?
"Sono in linea, il progetto tattico non aveva bisogno di tantissimo lavoro: la squadra rimane competitiva anche senza i due alfieri principi persi (Hakimi e Lukaku, ndr). Ci sono state volte, come con la Juve, in cui meritava di più, e sta pagando la continuità di rendimento di chi è davanti. Dico che venderanno cara la pelle, è un'Inter solida, c'è. Il progetto migliore del nostro calcio però è un altro...".

Quale?
"Del Milan. Per tanti motivi, partendo dalla lungimiranza del dirigente e l'intuizione Pioli. Maldini ha convinto la società a puntare su Stefano, in questo momento l'allenatore più evoluto perché ha tantissimi piani gara e sa come valorizzare i giocatori. Si vede da Saelemaekers e Theo Hernandez, per esempio, arrivati con un valore X oggi diventato Y. Il progetto tecnico è meraviglioso, ha la forza di salutare giocatori a fine contratto e rimpiazzarli spingendo avanti il patrimonio di talento. Mi affascinano, mi sembrano sulla scia dei fasti di Van Basten, Baresi... Poi c'è il Napoli. Hanno saputo spendere soldi, vedi Osimhen, ed intuire, guardate invece Rrahmani. Poi c'era una squadra forte, dietro un top quale Koulibaly...".