podcast

Sconcerti: "In un mercato povero, l'Inter ha preso Dzeko e Calhanoglu"

PODCAST - Sconcerti: "In un mercato povero, l'Inter ha preso Dzeko e Calhanoglu"TUTTOmercatoWEB.com
giovedì 2 settembre 2021, 16:59Podcast
di Mattia Alfano

Ospiti: Mario Sconcerti - Maracanà con Vincenzo Marangio

Mario Sconcerti, noto giornalista, è intervenuto a TMW Radio. Ecco cosa ha dichiarato nel corso della trasmissione 'Maracanà':

Quale il progetto che la stimola di più?
"Aspetto di capire. E' stato un mercato povero, in cui abbiamo perso il miglior portiere, Romero, De Paul, Lukaku e Ronaldo. Progetti ne restano pochi, aspetto di capire. Il fatto che ci sia tutti impoveriti non vuol dire che non ci sia spettacolo.

Mercato povero anche di idee?
"Le idee le ha avute chi se le poteva permettere. Anche l'Inter, che è stata in grande difficoltà economica, ha preso giocatori a zero come Dzeko e Calhanoglu. Le idee andavano di pari passo con i soldi a disposizione, che erano pochi per tutti".

E' mancato lo scouting:
"Dipende dai soldi anche qui. Lo scouting è un falso problema. Oggi si lavoro molto con i software, che tutte le società sfruttano. E' un falso problema lo scouting oggi. Oggi tutti sanno i giocatori che servono, ma i migliori contano di più perché hanno più offerte. Devi andare sulle seconde-terze scelte. Mancano i soldi".