Accadde nel mondo Inter il 8 settembre: finale d'andata di Coppa Intercontinentale

Accadde nel mondo Inter il 8 settembre: finale d'andata di Coppa IntercontinentaleTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 8 settembre 2022, 06:30Inter Story
di Tommaso De Lorenzis
fonte www.storiainter.com

COPPA INTERCONTINENTALE 1965

Milano, 8 settembre 1965 - andata finale

Inter - Independiente 3-0

Inter: Sarti, Burgnich, Facchetti, Bedin, Guarneri, Picchi, Jair, Mazzola, Peirò, Suarez, Corso. Allenatore: Helenio Herrera

Independiente: Santoro, Ferreiro, Pavoni, Navarro, Guzman, Acevedo, Bernao, Mura, Rodriguez, Savoy, Rolan. Allenatore: Manuel Giudice

Reti: 2’ Peirò, 23’ e 60’ Mazzola

Arbitro: M. Kreitlen (Germania)

Note: cielo coperto, terreno in buone condizioni, spettatori 70.000 circa per un incasso di oltre 140 milioni di lire. Calcio d’inizio battuto dall’Independiente ma pallone conquistato subito dai nerazzurri che al 3’ passano in vantaggio: Jair avanza e serve Suarez il quale entra in area, scarta un paio di avversari e passa la sfera a Peirò che tutto solo la mette facilmente in rete. L’ Independiente non riesce a reagire al repentino svantaggio e le redini del gioco restano saldamente in mano all’Inter la quale al 23’ raddoppia: pallone a Corso il quale con uno stupendo lancio la fa pervenire a Peirò sulla sinistra, traversone e pallone che prima è mancato da Mazzola e poi è ripreso da Jair, tiro immediato e parata di Santoro, sfera che staziona ancora nei pressi della linea bianca dove Navarro non riesce a liberare, ne approfitta Mazzola e da pochi passi la mette in rete. L’Inter è inarrestabile, Peirò colpisce un palo e prima frazione che termina con l’Inter dominatrice. La ripresa vede gli argentini tentare di venire in avanti ma i nerazzurri controllano agevolmente le azioni avversarie e ripartono con velocissimi contropiedi. Al 55’ Jair, in rovesciata, colpisce la traversa e al 60’ l’Inter porta a tre i gol: Jair passa la palla a Facchetti il quale la tocca a Mazzola che in rovesciata la indirizza in rete, grandissimo gol, il più bello dei tre. Ormai la partita è virtualmente finita, inutili sono gli ultimi, sterili, attacchi dell’Independiente mentre l’Inter sfiora ancora il gol con Peirò e Mazzola.

Gli altri incontri disputati:

COPPA EUROPA CENTRALE 1933: Austria Vienna - INTER 3-1

CAMPIONATO 1957/58: Inter - Torino 0-0

COPPA ITALIA 1968/69: Lecco - INTER 1-1

COPPA UEFA 1972/73: Como - INTER 0-1

COPPA ITALIA 1974/75: INTER - Novara 2-0

CAMPIONATO 1985/86: INTER - Pisa 3-1

CAMPIONATO 1991/92: Roma - INTER 0-1

CAMPIONATO 1993/94: INTER - Cremonese 2-1

SUPERCOPPA ITALIANA 2000: Lazio - INTER 4-3

ALTRE NOTIZIE NERAZZURRE:

Nell’ anno 1928, l' Inter si fonde con l'U.S. Milanese e da oggi si chiama Ambrosiana

Nell’ anno 1999, a Milano, all'età di 83 anni, muore Ivanoe Fraizzoli