Accadde nel mondo Inter il 30 agosto: pareggio in Europa Legaue

Accadde nel mondo Inter il 30 agosto: pareggio in Europa LegaueTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
martedì 30 agosto 2022, 07:00Inter Story
di Tommaso De Lorenzis
fonte www.storiainter.com

EUROPA LEAGUE 2012/13

Milano, 30 agosto 2012 - ritorno play-off

Inter - Vaslui 2-2

Inter: Castellazzi, Jonathan (82' Ranocchia), Silvestre, Samuel (46' Guarin), Juan Jesus, Zanetti, Cambiasso, Nagatomo, Cassano (34' Belec), Coutinho, Palacio. A disposizione: Sneijder, Milito, Benassi, Livaja. Allenatore: Stramaccioni

Vaslui: Straton, Varela, Celeban, Antal, Sburlea, Stanciu (79' Buhaescu), Caue (58' Sanmartean), Salageanu, Tukura, Cordos, N'Doye. A disposizione: Coman, Milanov, Costin, Charalombous, Varga. Allenatore: Marius Sumudica

Reti: 35' Stanciu (r), 76' Palacio, 79' Varela, 92' Guarin

Arbitro: Manuel De Sousa (Portogallo)

Note: spettatori paganti 41.326; angoli 6 a 5 per il Vaslui; ammonito al 67' Cordos, 81' Guarin, 83' Sanmartean, 83' Coutinho, 88' Antal; espulso al 33' Castellazzi; recupero pt 1', st 3'. Rumeni subito in avanti con l’ impeccabile difesa dell'Inter che neutralizza le offensive degli ospiti, poi, al 13', nerazzurri vicini al gol: punizione battuta da Cassano, pallone sulla testa di Samuel che colpisce la traversa. Il Vaslui non demorde e con la velocità sugli esterni cerca di mettere in difficoltà la difesa nerazzurra, comunque la gara è piuttosto equilibrata e al 31' Cassano serve Coutinho che di sinistro impegna Straton in calcio d'angolo. Due minuti dopo Castellazzi atterra Antal in piena area di rigore, è rigore ed espulsione del portiere nerazzurro. Sul dischetto si presenta Stanciu che spiazza Belec, entrato al posto di Cassano, e Vaslui in vantaggio. L’ Inter ora è inevitabilmente in sofferenza ma tiene bene e, dopo un minuto di recupero, la prima frazione di gioco termina 1 a 0 per gli ospiti. La ripresa si apre con Guarin al posto di Samuel e con un’Inter più reattiva e cattiva. Al 66', su punizione, Guarin è pericoloso, finge di crossare e invece tira in porta, Straton è attento e mette la sfera in angolo. Al 70' un incredibile Zanetti esalta l'Inter, palla a Palacio che cerca il primo palo, Straton è bravo e mette il pallone in angolo. L'Inter appare molto più concentrata ma, alla mezzora, commette un errore difensivo, pallone a Celeban che però tira alto sopra la traversa. Al 76' ripartenza improvvisa di Coutinho che si fa mezzo campo, serve d'esterno Palacio il quale segna di sinistro, Inter che riesce a raggiungere il pareggio. Passano solo tre minuti e il Vaslui si riporta in vantaggio: calcio d’angolo per gli ospiti, pallone in area nerazzurra, il più svelto di tutti è Varela che di testa infila senza problemi. All’ 84' uno strepitoso Straton nega il gol al sinistro di Palacio e al 92' è Belec a smanacciare su N'Doye, passano pochi istanti e giunge il gol del pareggio nerazzurro: Guarin prende palla a centrocampo, supera gli avversari e va a segno di destro. Passa un altro minuto e il sig. De Sousa fischia la fine dell’ incontro che vede l’Inter qualificarsi per la fase a gironi di Uefa Europa League..

Altri incontri:

COPPA ITALIA 1970/71: Como - INTER 0-4

COPPA ITALIA 1972/73: Sampdoria - INTER 1-1

COPPA ITALIA 1981/82: Spal - INTER 1-1

COPPA ITALIA 1987/88: Brescia - INTER 6-4

COPPA ITALIA 1989/90: Cosenza - INTER 0-2

COPPA ITALIA 1995/96: Venezia - INTER 0-1

CAMPIONATO 2008/09: Sampdoria - INTER 1-1

CAMPIONATO 2010/11: Bologna - INTER 0-0

CAMPIONATO 2015/16: Carpi - INTER 1-2