Accadde nel mondo Inter il 17 settembre: l’ Inter vince a Londra contro l’ Arsenal

Accadde nel mondo Inter il 17 settembre: l’ Inter vince a Londra contro l’ ArsenalTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 17 settembre 2022, 06:45Inter Story
di Tommaso De Lorenzis
fonte www.storiainter.com

CHAMPIONS LEAGUE 2003/04

Londra, 17 settembre 2003 - I° giornata girone B

Arsenal - Inter 0-3

Arsenal: Lehmann, Lauren, Tourè, Campbell, Cole, Ljungberg, Gilberto Silva (65’ Bergkamp), Vieira, Pires (65’ Kanu), Wiltord (69’ Parlour), Henry. A disposizione: Stack, Keown, Edu, Cygan. Allenatore: Wenger

Inter: Toldo, J. Zanetti, Cannavaro, Materazzi, Cordoba, Van der Meyde (70’ Helveg), C. Zanetti, Emre (66’ Lamouchi), Kily Gonzalez, Martins, Cruz (84’ Kallon). A disposizione: Fontana, Luciano, Adani, Okan. Allenatore: Cuper

Reti: 21’ Cruz, 24’ Van der Meyde, 41’ Martins

Arbitro: Mejuto Gonzalez (Spagna)

Note: spettatori 32.000 circa. Primi dieci minuti con l’Arsenal che sembra padrona del campo, poi l’Inter avanza la linea difensiva e diventa a sua volta incontenibile. All’ 11’ J. Zanetti serve a Martins un pallone d’oro che però è mancato clamorosamente e al 14’ è ancora Martins ad essere anticipato di un soffio. Al 21’ giunge il meritato vantaggio nerazzurro: traversone di Cordova, colpo di testa di Martins, pallone che giunge a Cruz il quale supera, con un bel diagonale, Lehmann in uscita. Passano tre minuti e questa volta è Kily Gonzalez a mettere in mezzo, pallone che giunge a Van der Meyde, gran tiro e Lehmann è battuto per la seconda volta. L’ Arsenal reagisce al doppio svantaggio e al 31’ si conquista un calcio di rigore, spinta di Materazzi ai danni di Ljungberg, calcia Henry e Toldo devia in calcio d’angolo. Al 41’ giunge il terzo gol nerazzurro: Emre serve Martins al limite dell’area avversaria, l’attaccante nerazzurro aggira Tourè e lascia partire un gran tiro che non lascia scampo al portiere avversario. Primo tempo eccezionale dei nerazzurri che termina con il triplo vantaggio e secondo tempo giocato a ritmi più blandi, soprattutto da parte dei nerazzurri che cercano di difendere il vantaggio. Ripresa con poche emozioni, all’81’ è Kanu a sprecare tirando addosso a Toldo mentre a tempo scaduto Kallon, subentrato a Cruz, centra il palo da dentro l’area. Alla fine finisce tre a zero per i nerazzurri ed é la prima vittoria di un club italiano allo stadio Highbury.

Gli altri incontri disputati:

CAMPIONATO 1933/34: Pro Vercelli - INTER 0-0

CAMPIONATO 1939/40: INTER - Juventus 4-0

CAMPIONATO 1950/51: INTER - Como 4-2

CAMPIONATO 1961/62: INTER - Fiorentina 4-1

COPPA DELLE FIERE 1969/70: INTER - Sparta Praga 3-0

COPPA DEI CAMPIONI 1980/81: INTER - Universitatea Craiova 2-0

COPPA UEFA 1986/87: INTER - AEK Atene 2-0

CAMPIONATO 1989/90: INTER - Juventus 2-1

CAMPIONATO 1995/96: INTER - Piacenza 0-0

CHAMPIONS LEAGUE 2002/03: Rosenborg - INTER 2-2

CAMPIONATO 2005/06: INTER - Lecce 3-0

CAMPIONATO 2011/12: INTER - Roma 0-0

CHAMPIONS LEAGUE 2019/20: INTER - Slavia Praga 1-1