Accadde nel mondo Inter il 16 ottobre: larga vittoria contro la Juventus

Accadde nel mondo Inter il 16 ottobre: larga vittoria contro la JuventusTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Sara Bittarelli
lunedì 31 ottobre 2022, 07:27Inter Story
di Tommaso De Lorenzis
fonte www.storiainter.com

CAMPIONATO 1938/39

Milano, 16 ottobre 1938 – V° giornata

Ambrosiana Inter - Juventus 5-0

Ambrosiana Inter: Peruchetti, Buonocore, Ballerio, Locatelli, Olmi, Vale, Frossi, A. Demaria, Campatelli, Ferrari, P. Ferraris. Allenatore: Cargnelli Tony

Juventus: Amoretti, Foni, Rava, Depetrini, Varglien I, Tomasi, Bellini, Borel II, Gabetto, De Filippis, Giaretta.

Reti: 10’ Campatelli, 21’ Ferraris, 61’ Frossi, 69’ Vale, 89’ Demaria

Arbitro: Zelocchi di Modena

Note: giornata serena, terreno in discrete condizioni, spettatori 15.000 circa. Inizio d’incontro piuttosto equilibrato, poi l’Ambrosiana Inter assume il comando del gioco e al 10’ minuto passa in vantaggio: calcio d’angolo per i nerazzurri e pallone che spiove in area juventina, batti e ribatti con Campatelli che indovina il corridoio giusto e manda il pallone alle spalle di Amoretti. Due tiri di Ferrari che sibilano vicinissimo ai pali di Amoretti e al 21’ l’Ambrosiana Inter raddoppia: tiro dalla lunga distanza di Demaria, pallone che viaggia velocissimo verso la porta avversaria dove Amoretti, in tuffo, riesce a ribatterlo, sulla ribattuta giunge a tutta corsa Ferraris che da una posizione angolatissima riesce a indirizzarlo nella porta sguarnita. I restanti minuti del primo tempo trascorrono con i nerazzurri che giocano in serenità e sicurezza e con gli juventini che non riescono a portare alcun pericolo dalle parti di Peruchetti. A pochi minuti dalla fine del tempo Rava e Campatelli si contendono un pallone alto e finiscono a terra, Campatelli colpisce a un braccio Rava che per tutta risposta gli rifila un cazzotto. L’arbitro Zelocchi manda entrambi fuori e squadre in dieci uomini. Anche la ripresa denota una netta supremazia dell’Ambrosiana Inter che realizza il terzo gol, al 61’, con Frossi che supera Amoretti con un gran tiro che sfugge dalle mani dell’estremo difensore torinese. Al 69’ Vale segna il quarto gol nerazzurro con un gran tiro in corsa che manda il pallone a picchiare sotto la traversa e quindi in fondo al sacco. A un minuto dalla fine arriva anche il quinto gol con un gran tiro scagliato dalla lunga distanza da Demaria con pallone che, con un effetto straordinario, s’infila nell’angolo alto alla destra del povero Amoretti.

Gli altri incontri disputati:

CAMPIONATO 1921/22: Pisa - INTER 7-2

CAMPIONATO 1927/28: INTER - Modena 2-1

CAMPIONATO 1932/33: INTER - Lazio 1-2

CAMPIONATO 1948/49: Milan - INTER 0-2

CAMPIONATO 1949/50: Fiorentina - INTER 4-2

CAMPIONATO 1955/56: INTER - Milan 2-1

CAMPIONATO 1960/61: INTER - Vicenza 5-0

CAMPIONATO 1966/67: Lecco - INTER 0-2

CAMPIONATO 1988/89: INTER - Pisa 4-1

CAMPIONATO 1994/95: INTER - Bari 1-2

CAMPIONATO 2005/06: INTER - Livorno 5-0

CAMPIONATO 2016/17: INTER - Cagliari 1-2

CAMPIONATO 2021/22: Lazio - INTER 3-1