5 settembre, auguri a: Bussich, Cella, Ferron, Sammer e Caicedo

5 settembre, auguri a: Bussich, Cella, Ferron, Sammer e CaicedoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 5 settembre 2022, 07:00Inter Story
di Tommaso De Lorenzis
fonte www.storiainter.com

Il 5 settembre 1898, a  Spalato, nasceva BUSSICH MARIO

Ruolo: attaccante

Fino a vent'anni gioca in porta. Poi prova in avanti e gli va bene. L'Inter lo prende dalla Sampierdarenese nella stagione 1923/24. Dopo aver disputato anche la successiva stagione va alla Triestina. In totale, on nerazzurro, disputa 35 incontri ufficiali con 8 gol fatti

Il 5 settembre 1940 a Bobbio (Pc), nasce CELLA GIANCARLO

Ruolo: difensore

Non lo premia l’estetica, ma quanto a rendimento non demerita. Rincalzo esperto che arriva dall’Atalanta nella stagione 1968/69, rimane in nerazzurro sino alla stagione 1970/71, anno della conquista dell’undicesimo scudetto, poi passa al Piacenza. In totale, con l’ Inter disputa 59 incontri ufficiali con 1 gol fatto

Il 5 settembre 1965, a Bollate (Mi), nasce FERRON FABRIZIO

Ruolo: portiere

Acquistato dall’Atalanta nella stagione 1999/00, vive una stagione da ottimo e leale "secondo" di Peruzzi. Nella stagione successiva passa al Verona. In totale difende la porta nerazzurra in 8 partite ufficiali.

Il 5 settembre 1967, a Dresda (Germania), nasce SAMMER MATTHIAS

Ruolo: centrocampista

Arriva dallo Stoccarda, rimane solo pochi mesi (da agosto ‘92 a dicembre ’92), trova un ambiente che lo rifiuta e lui si fa rifiutare. Gioca 12 incontri ufficiali, con 4 gol fatti, e poi scappa al Borussia Dortmund.

Il 5 settembre 1988, a Guayaquil (Equador), nasce CAICEDO FELIPE SALVADOR COROZO

Ruolo: attaccante

Basilea, Manchester City, Sporting Lisbona, Malaga, Levante, Lokomotiv Mosca, Al-Jazira, Espanyol, Lazio e Genoa le squadra in cui ha militato prima d' approdare in prestito, a gennaio 2022, all' Inter. A fine stagione ritorna a Genova dopo aver fatto parte della rosa vincitrice della Coppa Italia e aver disputato tre incontri ufficiali.