26 agosto, auguri a: Rietmann, Miltone, Invernizzi e Livaja

26 agosto, auguri a: Rietmann, Miltone, Invernizzi e LivajaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
venerdì 26 agosto 2022, 06:30Inter Story
di Tommaso De Lorenzis
fonte www.storiainter.com

Il 26 agosto 1886, a Canprino (Svizzera), nasceva RIETMANN HUGO

Ruolo: centrocampista

Socio fondatore dell'Inter, si mette in campo d'autorità. Ha un passato al Milan (senza presenze in partite ufficiali) e vorrebbe finalmente giocare. Gioca un solo incontro (U.S. Milanese-Inter 2-0 del 24 gennaio 1909), si arrende all'evidenza e decide di diventare arbitro.

Il 26 agosto 1906 a Novara, nasceva MILTONE MARIO

Ruolo: difensore

Una sola stagione in nerazzurro: 1930/31. Arriva dal Lecce gioca pochissimo, solo 4 incontri ufficiali,  e nella successiva stagione va al Messina.

Il 26 agosto 1931, a Albairate (Mi), nasceva INVERNIZZI GIOVANNI

Ruolo: centrocampista / allenatore

Debutta giovanissimo nella stagione 1949/50 poi va in prestito al Genoa, torna nella stagione 1951/52 per poi andare ancora in prestito alla Triestina e all'Udinese. Rientra nella stagione 1954/55 e ben figura fino alla stagione 1959/60 quando, Helenio Herrera lo silura e dopo aver disputato 149 incontri ufficiali con 6 gol all’attivo, si accasa, definitivamente, nel Torino.

Si vendica da allenatore, ma con Heriberto Herrera: lo rimpiazza in panchina e conquista lo scudetto del 1970/71.

 Responsabile della squadra primavera viene chiamato dal presidente Ivanoe Fraizzoli a sostituire l' esonerato Heriberto Herrera ed è subito scudetto. Nella seconda stagione in cui siede sulla panca nerazzurra, il cammino in campionato è ottimo nell' inizio, però poi i risultati non esaltanti del girone di ritorno fanno classificare la squadra in quinta posizione, molto meglio le partecipazione in coppa dei Campioni con la conquista della finale persa poi con l'Ajax di Cruijff. Nella terza stagione l' avvio di torneo è ottimo e dopo sei giornate si ritrova in testa con Vieri ancora imbattuto. Come accaduto nella passata stagione il girone d' andata finisce calando ma, comunque, in classifica si ritrova ad un solo punto dalla vetta. Purtroppo il girone di ritorno non è all' altezza di quello d' andata e dopo un 4 a 0 subito ad opera del Torino il presidente lo esonera e chiama Enea Masiero a sostituirlo. Dopo l' Inter allena il Taranto, il Brindisi e il Piacenza.

Il 26 agosto 1993, a Spalato (Croazia), nasce LIVAJA MARKO

Ruolo: attaccante

Dalle giovanili in prima squadra nella stagione 2012/13. A gennaio 2013 viene dato in prestito all'Atalanta dove resta anche nella stagione successiva. A maggio 2014 finisce ufficialmente la sua militanza in nerazzurro con la cessione al Rubin Kazan. In Nerazzurro ha disputato 13 incontri ufficiali con 4 gol fatto.